Invia Sms truffa e ripulisce la carta di credito prepagata della vittima

Denunciato dalla polizia di Stato un truffatore che è riuscito a raggirare la vittima con un messaggio sul cellulare

E' bastato un semplice messaggio Sms, inviato al cellulare della vittima, per permettere a un truffatore di ripulire la carta di credito ricaricabile di tutti i fondi disponibili. A cadere nel tranello, ordito da un 27enne brindisino denunciato dalla polizia di Stato, è stato un cittadino cinese residente a Rimini. Secondo quanto ricostruito, allo straniero era arrivato un messaggio truffa in cui gli si chiedevano i dati della sua PostePay Evolution. La vittima, credendo che si trattasse proprio di Poste Italiane, ha abboccato rispondendo all'Sms e fornendo al truffatore tutti i codici di accesso. Il 27enne, quindi, ha utilizzato i dati per ripulire tutti i fondi della carta di credito, 5mila euro, e solo dopo alcuni giorni il cinese si è accorto dell'ammanco andando a denunciare l'accaduto. Il personale della polizia di Stato, seguendo la traccia dei soldi, è così arrivato fino al brindisino che è stato deferito a piede libero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trema la terra, registrata scossa di terremoto nell'entroterra riminese

  • Estetista abusiva pizzicata a lavorare in casa senza permessi

  • Ruspa come ariete per mettere a segno la spaccata nel supermercato

  • Chiusi i seggi, la diretta elettorale delle elezioni regionali 2020

  • Rimini è tra le 4 province in cui vince Borgonzoni, che stacca di poco Bonaccini. Successo dei no-vax

  • La partita dei Comuni finisce 20 a 5 per Lucia Borgonzoni

Torna su
RiminiToday è in caricamento