La baracca di fortuna prende fuoco, straniero rimane intossicato

Incendio, nella notte tra venerdì e sabato, nella zona di Covignano, sul posto polizia e vigili del fuoco

Foto archivio

E' scattato verso l'1, nella notte tra venerdì e sabato, l'allarme per un incendio che si è sviluppato in una baracca di fortuna abitata da uno straniero. La struttura, una roulotte in un campo di via della Grottazza poco lontano dal carcere dei "Casetti", era abitata da un cittadino della Repubblica Ceca di 33 anni. Le fiamme hanno avvolto completamente l'alloggio di fortuna e, lo straniero, è rimasto intossicato dai fumi. Sul posto sono accorsi i mezzi dei vigili del fuoco e del 118 con i sanitari che si sono occupati del 33enne per poi portalo al pronto soccorso dell'Infermi a causa del fumo inalato. Il personale del 115 ha lavorato per alcune ore prima di avere ragione dell'incendio le cui cause, al momento, sono ignote. In via della Grottazza, per i rilievi di rito, è intervenuta una pattuglia della polizia di Stato.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta all'alba, si toglie la vita nel parcheggio del centro commerciale

  • Pronto a nascere il maxi outlet con un investimento da 150 milioni di euro

  • Aereo "perde" il motore, atterraggio d'emergenza al "Fellini"

  • Clan emergente voleva prendersi Rimini con una guerra di camorra: segno distintivo, le mani frantumate col martello

  • A Le Iene la verità di Miradossa: "Pantani ucciso per portargli via 20mila euro"

  • Amazon a Santarcangelo, il colosso dell'e-commerce ha aperto i battenti

Torna su
RiminiToday è in caricamento