La burrasca si abbatte sulla costa, raffiche di vento sopra gli 80 chilometri all'ora

Alberi caduti in tutta la provincia, disagi al traffico. Forze dell'ordine e vigili del fuoco mobilitati

Come preannunciato, l'ondata di maltempo si è abbattuta sulla costa riminese e in tutto il territorio della provincia. Poco dopo le 18 il sistema temporalesco è arrivato a Rimini provocando il fuggi fuggi dalla spiaggia. Al momento le raffiche di vento sono registrate con picchi che superano gli 80 chilometri all'ora fino a sfiorare i 110 e, numerose, sono le segnalazioni di piante abbattute e rami sulle strade. Diverse le strade, in tutta la provincia, che sono state chiuse per alberi che sono crollati e in alcuni casi hanno portato giù anche i fili della luce. Sulla costa, inoltre, sono segnalati diversi danni dovuti a gazebo, tende e tettoie stradicati dalla furia del vento. A Riccione è stato scoperchiato il tetto della piscina mentre, a Rimini, diverse attività sul lungomare hanno avuto la stessa sorte. Forze dell'ordine e vigili del fuoco sono mobilitati e stanno intervenendo nei punti più critici.

QUI GLI AGGIORNAMENTI

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Metromare, ufficializzate le tariffe della tratta Rimini-Riccione

  • Sesso a tre col transessuale finisce a sassate, nei guai coppia di fidanzati

  • L'autobus fa salire i passeggeri alla fermata e una macchina lo tampona in pieno

  • Trasporto pubblico, gli autisti incrociano le braccia

  • Mare d'inverno, chiringuito e cupole sulla spiaggia di Riccione

  • Molestie sessuali ad una bimba di 4 anni, papà a processo accusato di pedofilia

Torna su
RiminiToday è in caricamento