Ladri sfacciati, entrano in azione in pieno giorno per rubare la bici

La due ruote era custodita all'interno del cortile di casa, i malviventi ripresi dalle telecamere di sicurezza

Ennesima disavventura per una signora riminese residente a San Giuliano che, in pieno giorno, si è vista rubare la propria bicicletta dentro casa. I malviventi, due persone dall'aspetto nordafricano, poco prima delle 15 si mercoledì hanno scavalcato la recinzione dell'abitazione e, come se niente fosse, si sono impossessati della due ruote elettrica per poi fuggire. Il furto è stato commesso sotto gli occhi elettronici delle telecamere di sicurezza, che hanno ripreso l'intera scena e il video è stato diffuso dagli inquirenti per individuare gli autori. La bicicletta e la sua prorpietaria, nel gennaio di quest'anno, erano già balzati agli onori della cronaca nera in quando la signora era stata scippata da un malvivente seriale che bazzicava il cuore di Rimini. In quella occasione, però, la vittima non si era persa d'animo e pigiando sui pedali era riuscita a rincorrere il ladro anche lui in bici e a speronarlo. Finito a terra, la derubata era così tornata in possesso dei suoi averi ma il malvivente, ripresosi dalla cadua, era poi fuggito nel parco Marecchia facendo perdere le proprie tracce.

IL VIDEO DEL FURTO

"Abito qui da poco più di un anno e mezzo - racconta sconsolata la signora - e questa è già la terza volta che ho a che fare coi ladri. Dopo l'episodio dello scippo dei malviventi mi hanno aperto l'auto lasicata parcheggiata sotto casa e, anche quella volta, erano stati ripresi dalle telecamere. Adesso, invece, sono diventati più sfacciati e non si fanno problemi a scavalcare le cancellate. La cosa mi fa paura perchè ho dei bambini piccoli. Ho presentato denuncia ai carabinieri e, spero, che le immagini della videosorveglianza possano essere d'aiuto per identificarli".

Potrebbe interessarti

  • Pulire i vetri: addio agli aloni su finestre e specchi

  • "Il parchetto di Miramare tra sbandati che bivaccano ed escrementi umani ovunque"

  • Stop al sudore: come scegliere il deodorante giusto per la tua pelle

  • Gli odori, i ricordi, il marketing e la Sindrome di Proust

I più letti della settimana

  • Fulmine centra azienda agricola, vasto incendio nel deposito delle rotoballe

  • Investimento mortale sulla linea ferroviaria, stop ai treni sulla linea adriatica

  • Lui, lei e l'altro, il triangolo amoroso finisce con pugni e schiaffi nel parco

  • Il Sole 24 ore incorona Rimini come capitale dell’italian lifestyle

  • Perde il controllo e si schianta contro un albero, centauro deceduto sul colpo

  • A Miramare gli hotel dell'orrore: strutture in pessime condizioni igienico sanitarie

Torna su
RiminiToday è in caricamento