Lana e uncinetto per decorare Villa Mussolini: parte "Una pezza ai disagi"

E’ ai nastri di partenza il progetto denominato “ Una pezza ai disagi” promosso dalla commissione Pari opportunità del Comune di Riccione con la costituzione di gruppi di lavoro femminili per creare mattonelle, fiori a vari manufatti di filato

E’ ai nastri di partenza il progetto denominato “ Una pezza ai disagi” promosso dalla commissione Pari opportunità del Comune di Riccione con la costituzione di gruppi di lavoro femminili per creare mattonelle, fiori a vari manufatti di filato. Basterà partecipare agli incontri settimanali previsti tutti i lunedì dalle 15 alle 18 al Centro di Quartiere San Lorenzo ed il giovedì e venerdì dalle 15.30 alle 17.30 al centro Nautilus.

Primo appuntamento giovedì 22 gennaio. L’iscrizione è gratuita. Richiesti uncinetto o ferro da maglia per creare con lana, cotone, rafia, corda e filati sintetici pezze di tessuto utili ad assemblare il lavoro finale.  Obiettivo: installare il 7 marzo i lavori così realizzati, su panchine, alberi, cancelli e fontanelle nei giardini di Villa Mussolini.

Il progetto, noto come Guerrilla Crochet (letteralmente bombardamento di fili), si propone di “ valorizzare il ruolo socio-culturale del lavoro a maglia - ha affermato Beatriz Colombo, presidente della Commissione alle Pari Opportunità - un’arte antica che in passato ha rappresentato la principale elaborazione di maufatti per l’abbigliamento e l’arredamento. La memoria del passato costituisce, anche da un punto di vista sociale,  un elemento di arricchimento per trascorrere momenti di sana condivisione. Questa iniziativa – ha concluso Colombo – diventa occasione per riscoprire il valore e la bellezza dello stare assieme con semplicità, per educare le persone al gioco e all’amore per il bello”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La vittima dei truffatori: "Mi sono fatto fregare da una banda di quaquaraquà"

  • Il suo cuore si spegne davanti agli occhi degli amici: muore a 22 anni

  • Perde il controllo dell'auto e si schianta davanti al ristorante

  • Coronavirus, i contagi tornano a salire: 12 nuovi casi

  • Schianto tra due centauri, uno si "infila" nella cuspide piena d'acqua

  • All'ospedale Infermi chiude il sesto piano Covid: dimessi i malati

Torna su
RiminiToday è in caricamento