Legato a una catena e rinchiuso in un capanno torrido, la polizia salva un cane

Denunciato per maltrattamenti di animali il padrone del pitbull, un senegalese regolare, mentre il cucciolo di cane è stato rifocillato dagli agenti e poi consegnato al canile comunale

Tenuto in box di lamiere, al caldo, con una corda al collo lunga solo mezzo metro, fissata a un masso di cemento e a un moschettone fisso, tanto che l'animale, un pitbull di quattro mesi, non poteva neanche girare su se stesso. Senza acqua, né cibo il cane è stato salvato dalla Polizia di Stato di Rimini che ha fatto un controllo al parco Marecchia nei pressi di un circolo per anziani. Denunciato per maltrattamenti di animali il padrone del pitbull, un senegalese regolare, mentre il cucciolo di cane è stato rifocillato dagli agenti e poi consegnato al canile comunale.

Potrebbe interessarti

  • Aiuto! Ho le formiche in casa: ecco come allontanarle

  • Come allontanare api, vespe e calabroni con rimedi naturali

  • Arredare casa al mare: idee e consigli per l'arredo perfetto

  • Cervicale: sintomi, rimedi ed esercizi

I più letti della settimana

  • Violento temporale notturno, scaricati in mare i liquami fognari scatta lo stop alla balneazione

  • Maxi concorso in Regione, l'Emilia-Romagna pronta ad assumere quasi 1500 persone

  • Temptation Island 2019, la coppia di riminesi "scoppia" alla prima puntata

  • Schianto in moto alla rotonda alle porte di San Giovanni: grave un 23enne soccorso con l'elimedica

  • Doppia scazzottata sulla spiaggia, una ragazzina a scatenare la lite

  • Stagione della riproduzione, spuntano i trigoni sulla battigia

Torna su
RiminiToday è in caricamento