Macabra scoperta all'alba, si toglie la vita nel parcheggio del centro commerciale

A scoprire il corpo senza vita uno degli addetti della struttura che ha dato l'allarme facendo accorrere la polizia di Stato

Macabra scoperta, all'alba di venerdì, nel parcheggio del centro commerciale "Le Befane" di Rimini dove un uomo si è tolto la vita impiccandosi a una struttura di ferro. L'allarme è scattato verso le 6 quando un addetto della struttura, che si stava recando al lavoro, ha notato il corpo appeso a un traliccio dell'area di sosta al piano superiore. Nonostante l'intervento dei soccorritori, il medico non ha potuto far altro che dichiarare il decesso e sul posto è intervenuta una pattuglia della polizia di Stato. A togliersi la vita è stato un 65enne, arrivato nel parcheggio con corda e sedia, che avrebbe lasciato alcuni biglietti per spiegare l'insano gesto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sesso sulle panchine del lungomare di Riccione, il nuovo video porno di Malena

  • Prima lo schianto con il guard-rail, poi la tragica carambola: un morto sull'Adriatica

  • Salvini infiamma Santarcangelo, ma non riesce a raggiungere la piazza

  • "Secchiate di me**a su Salvini", è scontro tra il leader della Lega e il cantante santarcangiolese

  • Le scuole superiori che preparano meglio all'Università o al lavoro: la classifica della Provincia

  • Masterchef, Valerio Braschi debutta con il suo ristorante e svela nome, data di apertura e menù

Torna su
RiminiToday è in caricamento