Macabra scoperta nella stanza dell'hotel, ospite ritrovato senza vita

A dare l'allarme è stato il titolare della struttura, a nulla sono valsi gli sforzi dei sanitari per rianimarlo

Macabra scoperta, nella prima serata di domenica, in un albergo di Rimini dove un ospite è stato ritrovato senza vita nella sua stanza. A dare l'allarme, verso le 20.30, è stato il titolare della struttura ricettiva che, preoccupato per non aver visto il cliente, ha aperto la camera dove alloggiava l'uomo, un 50enne, trovandolo già privo di sensi. A Rivazzurra sono accorsi i mezzi del 118, ambulanza e auto medicalizzata, ma i sanitari non hanno potuto fare nulla e, il medico, ne ha dichiarto il decesso allertando anche la polizia di Stato. Dai primi accertamenti, tuttavia, sembrerebbe trattarsi di cause naturali. L’uomo, ex editore, non era uscito per niente dalla stanza e l’albergatore aveva deciso di entrare, trovando così il cadavere. Da un primo esame del medico legale, sarebbe deceduto a causa di una emorragia gastrica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fermato tre volte in un giorno: "Voglio godermi la vita, tanto le multe non le pago"

  • Calano ulteriormente i nuovi contagi, meno ricoverati in terapia intensiva

  • Buoni spesa, come richiedere il contributo: 150 euro per ogni componente della famiglia

  • Borrelli allunga la quarantena fino al primo maggio: "Fase 2 forse dal 16"

  • Droga party nel garage per combattere la noia della quarantena

  • A spasso sulla battigia azzanna gli agenti della polizia di Stato

Torna su
RiminiToday è in caricamento