Marijuana e cocaina, tre spacciatori arrestati dalla polizia

I pusher pizzicati in flagranza mentre si stavano scambiando le dosi di stupefacente nei pressi di un residence

Nella serata di mercoledì gli agenti della Squadra mobile della Questura di Rimini hanno arrestato in flagranza tre spacciatori. A finire in manette sono stati due cittadini albanese, di 21 e 22 anni, e un dominicano 35enne. I pusher sono stati notati mentre in viale Bergamo, nei pressi di un residence, i due albanesi stavano scambiando un involucro sospetto col sudamericano e sono stati bloccati. E' emerso che il 35enne aveva appena comprato 12,39 grammi di marijuana ma, una perquisizione personale, ha fatto emergere che il domenicano aveva occultati negli slip altri 7,23 grammi di cocaina. Dopo aver trascorso la nottata in Questura, giovedì mattina gli arrestati sono stati condannati, rispettivamente, a 10 mesi di reclusione i due albanesi, ed a 7 mesi di reclusione il dominicano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si prendono gioco di polizia e quarantena: sesso a 3 in strada davanti al comando

  • "Quelle strane coincidenze", Wuhan e Codogno vicini alla fiera del Sigep

  • Ristoratore stroncato da un improvviso malore nella sua abitazione

  • "Se curva epidemiologica non si abbassa, entro le prossime 2 settimane servono ospedali da campo"

  • Lutto nella comunità di San Patrignano, si è spenta Maria Antonietta Muccioli

  • Diminuiscono i nuovi contagiati. Venturi: "Faccio il tifo per Rimini, ha preso misure draconiane che danno risultati"

Torna su
RiminiToday è in caricamento