Maxi esercitazione di protezione civile a Santarcangelo

L'operazione "Codice Rosso" vedrà impegnate oltre 150 persone, organizzata serata informativa per la popolazione

È sicuramente fra le esercitazioni di protezione civile più importanti mai state fatte a Santarcangelo quella in programma il 20 maggio prossimo. Oltre 100 volontari della protezione civile, almeno tre squadre di vigili del fuoco, gli elicotteristi dell’aeronautica militare e circa 50 fra tecnici comunali, operatori della Croce Rossa Italiana e volontari del soccorso alpino, saranno impegnati in “Codice rosso”, l’esercitazione di protezione civile sul rischio sismico che prevede anche un ampio coinvolgimento dei santarcangiolesi. L’inizio dell’esercitazione è previsto per le ore 8,30 in piazza Ganganelli con l’evacuazione della scuola Pascucci e l’intervento di un’autoscala dei vigili del fuoco, mentre alle 9,40 la colonna mobile provinciale della protezione civile raggiungerà piazzale Campana dove verrà allestito il campo base di accoglienza per la popolazione e gli alunni. Al campo – dove verrà allestita anche una mensa per tre classi della Pascucci – i volontari della protezione civile e delle altre associazioni coinvolte spiegheranno cosa fare e come comportarsi in caso di terremoto, nonché come dare seguito alle operazioni di primo soccorso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alle 10,45 un elicottero dell’aeronautica in funzione di soccorso atterrerà nei pressi del parco Spina, mentre i vigili del fuoco simuleranno il salvataggio di una persona rimasta intrappolata in una struttura collassata a causa del sisma. Le attività all’area Campana proseguiranno fino alle 17. L’Amministrazione comunale di Santarcangelo invita tutti i cittadini a partecipare attivamente all’esercitazione sul rischio sismico, che permetterà di comprendere come comportarsi in caso di emergenza nonché capire come è organizzato il sistema di protezione civile per limitare i danni, soccorrere e assistere la popolazione in caso di evento sismico. La macchina organizzativa di “Codice rosso”, coordinata dal servizio di Protezione civile dell’Unione di Comuni Valmarecchia con la partecipazione dei volontari di protezione civile "Valle del Marecchia", si è attivata già da alcune settimane con incontri operativi presso il Coi (Centro operativo intercomunale) di via Scalone, mentre per giovedì 11 maggio alle ore 21 al Supercinema è in programma un incontro pubblico nel corso del quale verrà illustrato in dettaglio il programma dell’esercitazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il coronavirus uccide altre due anziane. Due nuove positive al covid: erano asintomatiche

  • Trucca lo scontrino per pagare meno la spesa, denunciato per truffa

  • Grave incidente nella notte, un ferito ricoverato in Rianimazione

  • Sacerdote riminese allontanato dalla diocesi, su di lui indagine per droga e pedopornografia

  • Nuovi casi di Covid-19 tutti asintomatici, decisa regressione dell'epidemia

  • Covid-19, altri 19 guariti. Cinque nuovi contagiati: i positivi totali sono 163

Torna su
RiminiToday è in caricamento