Messo in sicurezza il monte San Bartolo alle pendici del Porto di Vallugola

La terra si era mossa dalla falesia a metà marzo, provocando delle piccole frane e smottamenti

Messo in sicurezza il monte San Bartolo, alle pendici del quale si trova il Porto di Vallugola. Sono infatti terminati in questi giorni i lavori di ripristino dei gabbioni metallici e pietra, a rinforzo della collina. La terra si era mossa dalla falesia a metà marzo, provocando delle piccole frane e smottamenti. Il Porto di Vallugola, dopo l’intervento sostenuto economicamente dalla nuova società di gestione Mediterranea srl, torna così alla sua piena funzionalità con i suoi 150 ormeggi per altrettante imbarcazioni. Sabato 12 maggio apre il bar-ristorante “Locanda del porto” con la nuova gestione. Sono numerosi i servizi offerti dal Porto di Vallugola, che vanta un’imboccatura di 20 metri di larghezza: energia elettrica e acqua in banchina, parcheggio e wi-fi gratuiti, piazzale per stazionamento a secco, squero, alaggio e gru da 5 tonnellate, assistenza all'ormeggio, spiaggia attrezzata e sommozzatore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima lo schianto con il guard-rail, poi la tragica carambola: un morto sull'Adriatica

  • Salvini infiamma Santarcangelo, ma non riesce a raggiungere la piazza

  • Stroncato da un malore durante la pedalata, ciclista perde la vita in strada

  • Le scuole superiori che preparano meglio all'Università o al lavoro: la classifica della Provincia

  • Il ristorante compie 50 anni: "Mia mamma lo aprì per dare lavoro a me e mio fratello"

  • Addio a Roberto Casadei, un cantore della Romagna

Torna su
RiminiToday è in caricamento