Miramare, nuovo passo avanti per la realizzazione del parcheggio di via Giubasco

Dopo l’approvazione del progetto definitivo la Giunta comunale ha infatti approvato nell’ultima seduta la dichiarazione di pubblica utilità del progetto che consentirà di procedere con gli espropri necessari alla realizzazione dell’opera

Foto di repertorio

Compie un nuovo passo avanti la realizzazione del nuovo parcheggio di via Giubasco, a Miramare. Dopo l’approvazione del progetto definitivo la Giunta comunale ha infatti approvato nell’ultima seduta la dichiarazione di pubblica utilità del progetto che consentirà di procedere con gli espropri necessari alla realizzazione dell’opera.

Un intervento dal costo complessivo di 160mila euro che doterà l’area adiacente a via Losanna e via Giubasco di 34 nuovi posti auto per il parcheggio. Il parcheggio sarà dotato di un adeguato impianto di illuminazione e sarà completato con una fascia verde composta da siepi ed arbusti che servirà da separazione tra il parcheggio e la pista ciclabile di Via Losanna.

Il nuovo parcheggio, che rientra nel complessivo intervento di prolungamento dell’asse viario di via Roma, andrà quindi a risolvere le problematiche emerse con la conclusione e l’apertura dei lavori per la realizzazione della nuova strada di quartiere che collega direttamente il centro di Rimini a quello di Riccione.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Rimini usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccata nella boutique, razzia di costosi capi di abbigliamento e borse griffate

  • Insieme nella vita e nel lavoro, marito e moglie riaprono il supermercato in via della Fiera

  • Fratelli separati alla nascita, la sorella scomparsa riappare a Cattolica dopo 50 anni

  • Un locale del Borgo San Giuliano premiato tra i migliori 50 ristoranti low cost d'Italia

  • Investe una donna con i suoi tre cani sulle strisce pedonali e scappa: è caccia al pirata

  • Banda del bancomat in azione, malviventi messi in fuga dai carabinieri

Torna su
RiminiToday è in caricamento