Raffica di abusi edilizi, la Municipale mette i sigilli al ristorante abusivo

Sotto forma di circolo privato, secondo la Procura la struttura era in realtà un locale pubblico a tutti gli effetti

La Polizia Locale di Riccione, Misano e Coriano ha provveduto questa mattina a porre i sigilli al circolo privato “La Pagoda” di Misano dopo che la Procura della Repubblica ha provveduto al sequestro dello stabile per abusi edilizi, attività abusiva di pubblico esercizio con somministrazione di cibo e bevande al pubblico, presenza di piste da ballo nonché di strumentazione di riproduzione e diffusione della musica non solo per i soci. Il locale era sotto controllo da parte della Polizia Locale da diverso tempo dopo che, più volte, i proprietari del locali avevano provveduto a promuovere e pubblicizzare sui social network e non solo, la serata di Capodanno. Il circolo privato verrà chiuso a partire dalla giornata di giovedì 27 dicembre fino alla decisione del Magistrato. 

Potrebbe interessarti

  • I 7 migliori borghi medievali da visitare in Romagna

  • Come pulire la lavastoviglie con bicarbonato, aceto e limone

  • I farmaci generici sono davvero uguali a quelli di marca?

  • Smagliature addio! Come liberarti di questi inestetismi

I più letti della settimana

  • Identificato il cadavere carbonizzato nell'auto che ha preso fuoco in A14

  • Auto in fiamme in A14, il guidatore muore carbonizzato nell'abitacolo

  • Ritrovato cadavere a soli 26 anni, la Procura indaga sul decesso

  • Tragedia sulla strada, scooterista perde la vita in un drammatico incidente

  • "Ho visto l'abitacolo esplodere", i testimoni raccontano il dramma dell'A14

  • Il Cocoricò non riaprirà: fallita la società che gestiva la discoteca

Torna su
RiminiToday è in caricamento