Bimbo rischia di soffocare, vigile gli salva la vita

Il pronto intervento di un agente della Polizia Municipale del Comune di Misano ha salvato dal soffocamento un bimbo di circa 3 anni durante i festeggiamenti della Notte Rosa

Il pronto intervento di un agente della Polizia Municipale del Comune di Misano ha salvato dal soffocamento un bimbo di circa 3 anni durante i festeggiamenti della Notte Rosa. Massimo Carrino, agente stagionale in forza a Misano, attorno a mezzanotte e mezza si trovava di pattuglia assieme ad un collega in via Repubblica, nei pressi del palcoscenico di piazzale Roma sul lungomare misanese, quando è stato richiamato dalle urla disperate di alcune persone.

I due agenti a piedi hanno raggiunto il drappello di persone preoccupate per un bimbo di circa 3 anni in affanno respiratorio perché aveva ingoiato un corpo estraneo che stava provocandogli il soffocamento.

Carrino prontamente si è adoperato per mettere in salvo il bambino, mentre il collega provvedeva a creare spazio tra la folla e a chiamare il 118. Dopo alcuni tentativi il piccolo ha cominciato a tossire e a piangere, riprendendo a respirare normalmente. L’intervento dei sanitari non è stato neppure necessario e l’agente ha restituito il bimbo nella braccia della madre.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorpresa al ristorante: arrivano gli ospiti di 'Ballando con le Stelle'

  • Spaccata nella boutique, razzia di costosi capi di abbigliamento e borse griffate

  • La gelosia e i maltrattamenti dietro il feroce pestaggio di Sant'Andrea in Besanigo

  • Insieme nella vita e nel lavoro, marito e moglie riaprono il supermercato in via della Fiera

  • Fratelli separati alla nascita, la sorella scomparsa riappare a Cattolica dopo 50 anni

  • Un locale del Borgo San Giuliano premiato tra i migliori 50 ristoranti low cost d'Italia

Torna su
RiminiToday è in caricamento