Morì a 5 anni dopo la visita in ospedale, "Inesperienza del medico del pronto soccorso"

La perizia disposta dalla Procura di Rimini getta nuova luce sul decesso della piccola Teresa avvenuto lo scorso luglio

La tragedia che, lo scorso 21 luglio, colpì una famiglia di Cattolica è arivata in Procura con l'apertura di un fascicolo sulla morte di Teresa, una bambina di 5 anni deceduta per le conseguenze di una peritonite. Secondo quanto emerso dagli accertamenti clinici, chiesti dal procuratore di Rimini Paolo Giovagnoli ed eseguiti  dal medico legale Donatella Fedeli e al chirurgo pediatrico Serenella Pignotti, all'origine di quella morte ci sarebbe stata l'inesperienza della dottoressa del Pronto Soccorso di Cattolica, un giovane medico alle prime esperienze e la mancanza di strumenti per la diagnostica, hanno condotto a un esito fatale. La piccola, secondo la perizia dei due consulenti, sarebbe sopravvissuta se la dottoressa del pronto soccorso del "Cervesi" avesse trattenuto la bimba in osservazione oppure inviato la piccola paziente al pronto soccorso pediatrico di Rimini. La bimba, invece, era stata mandata a casa e dopo due giorni era deceduta per la perforazione dell'appendicite. Infine secondo la consulenza della Procura, la bimba era stata rimandata a casa senza una vera diagnosi ma solo con la descrizione di sintomi generici come quelli di dolori addominali. Al momento il fascicolo per omicidio colposo resta senza indagati e contro ignoti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Party in spiaggia, due 15enni violentate dall'amico

  • La Guardia di finanza scopre una "furbetta" del reddito di cittadinanza: denunciata una 60enne

  • Stop ai voli, discoteche e mascherine: le novità del nuovo decreto

  • Il marchio Cocoricò torna sotto la piramide: ad acquistare il brand Enrico Galli

  • Si tuffa con gli amici ma non riemerge: dopo due giorni di agonia muore un ragazzo di 19 anni

  • Medico ubriaco sul monopattino va a sbattere contro l'ambulanza

Torna su
RiminiToday è in caricamento