Nella tasca segreta degli slip spunta il nascondiglio della droga

La protuberanza sospetta ha messo in allarme il personale della polizia di Stato che già sospettava di aver fermato uno spacciatore

Nella notte tra sabato e domenica, lungo viale Oliveti a Miramare, il personale della polizia di Stato aveva notato due giovani che confabulavano con un nordafricano e che poi si allontanavano in tutta fretta. Sospettando fosse uno spacciatore, gli agenti lo hanno fermato e identificato per un cittadino marocchino 29enne. Alla domanda se avesse della droga addosso lo straniero ha estratto dalla tasca una dose di hashish, sostenendo che si trattava di uso personale. Una versione che non ha convinto gli agenti i quali, nel corso della perquisizione, avevano subito notato una protuberanza sospetta nelle parti intime del giovane. La ricerca si è fatta così più approfondita e, nei boxer del 29enne è spuntata una tasca segreta cucita all'interno che conteneva altri 58 grammi di hashish. Arrestato per detenzione ai fini di spaccio, il marocchino sarà processato per direttissima lunedì mattina.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stroncato da un malore durante la partita di calcetto muore a 28 anni

  • Risotto coi funghi velenosi: muore dopo una settimana di agonia

  • Il Cocoricò riapre le porte con un nuovo gestore: "Inaugureremo a Pasqua e ci saranno grandi eventi"

  • Amazon a Santarcangelo, il colosso dell'e-commerce ha aperto i battenti

  • Valerio Braschi pronto ad aprire il suo ristorante: il campione di Masterchef cerca personale

  • Indossa vestiti a strati e poi cerca di scappare dal negozio senza pagarli

Torna su
RiminiToday è in caricamento