"No Tax Area": si avvicina la scadenza del termine per la domanda di contributo

. Si tratta di piccoli artigiani o start up che non sono soggette a imposizioni fisse, una categoria in crescita che testimonia il forte dinamismo del tessuto imprenditoriale riminese

Venerdì 9 novembre scadrà il termine per la presentazione delle domande di contributo “No Tax Area” da parte delle imprese che si sono costituite o insediate nel Comune di Rimini dal primo gennaio al 31 ottobre. L’agevolazione il cui testo è scaricabile all'indirizzo http://bit.ly/NoTaxArea18) consiste nell'erogazione di un contributo economico, con il quale vengono in sostanza restituiti all'impresa gli importi maturati e pagati a titolo di Tari, Icp e Cosap. Una delle principali novità consiste nel fatto che, se le risorse disponibili sono sufficienti, anche alcune spese di avviamento dell’impresa possono concorrere al calcolo del contributo (limitato in tal caso ad un massimo di 2mila euro).

Rientrano in questa categoria, ad esempio: acquisto di beni strumentali funzionali all'attività come hardware informatico, attrezzature, programmi informatici, realizzazione del sito aziendale, attrezzature e macchinari. Si tratta di piccoli artigiani o start up che non sono soggette a imposizioni fisse, una categoria in crescita che testimonia il forte dinamismo del tessuto imprenditoriale riminese. Un'impresa può rientrare nell’agevolazione “No Tax Area” se non supera i limiti previsti dalla normativa comunitaria per le piccole imprese, e se in linea con almeno una delle tre finalità perseguite dall’iniziativa: valorizzazione del Centro Storico e dei Borghi, promozione dello sviluppo occupazionale e sostegno all’imprenditoria giovanile. Più in generale, i beneficiari dell'intervento sono le imprese, regolarmente costituite ed iscritte nel Registro delle Imprese, che hanno sede legale od operativa attiva nel Comune di Rimini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fermato tre volte in un giorno: "Voglio godermi la vita, tanto le multe non le pago"

  • Calano ulteriormente i nuovi contagi, meno ricoverati in terapia intensiva

  • Buoni spesa, come richiedere il contributo: 150 euro per ogni componente della famiglia

  • Borrelli allunga la quarantena fino al primo maggio: "Fase 2 forse dal 16"

  • Droga party nel garage per combattere la noia della quarantena

  • A spasso sulla battigia azzanna gli agenti della polizia di Stato

Torna su
RiminiToday è in caricamento