Nuovamente arrestato il ladro di profilattici, era evaso dai domiciliari

L'uomo è stato notato da una pattuglia della polizia mentre passeggiava tranquillamente in viale regina Margherita invece di essere rinchiuso nella propria abitazione

Sarebbe dovuto essere agli arresti domiciliari, dopo la condanna per tentato furto di profilattici in un distributore automatico avvenuta lunedì scorso, ma invece era tranquillamente a spasso. Nuovi guai per il malvivente 32enne, di origini campane, che nel primo pomeriggio di mercoledì è stato sorpreso dagli agenti di una Volante della Questura, gli stessi intervenuti sul tentato furto all'esterno della parafarmacia, mentre passeggiava tranquillamente in viale regina Margherita. Alla vista della pattuglia, il 32enne ha cercato di nascondersi dietro una vettura parcheggiata in strada ma, la manovra, non ha fatto altro che insospettire ancora di più gli agenti che lo hanno bloccato. Per il campano, al quale la prima volta il giudice aveva concesso il beneficio dei domiciliari, sono scattate le manette per evasione e, dopo gli accertamenti di rito in Questura, è stato trasferito nel carcere dei "Casetti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spot choc a danno della Riviera per promuovere la Calabria, rispetto al nord a rischio Covid

  • Bagno in mare all'alba, una ragazzina muore annegata

  • Suv tira dritto alla rotatoria, mamma e figlio in scooter centrati in pieno

  • Tragedia sulle strade, militare di stanza a Rimini perde la vita con la figlia 13enne

  • Movida senza mascherine, nei guai diversi locali: multati anche baristi e clienti

  • Malore fatale in mare, turista perde la vita sulla battigia

Torna su
RiminiToday è in caricamento