Tutto abusivo, la PolStrada scopre un'autofficina 'fantasma'

Scoperta maertedì mattina dalla PolStrada di Riccione un'autofficina abusiva nei pressi di Montescudo. Il “titolare” della società “fantasma” aveva messo in piedi una vera e propria officina di riparazione

Scoperta maertedì mattina dalla PolStrada di Riccione un'autofficina abusiva nei pressi di Montescudo. Il “titolare” della società “fantasma” aveva messo in piedi una vera e propria officina di riparazione, completa di tutte le attrezzature per aggiustare auto e moto. Peccato fosse totalmente priva della prescritta iscrizione al registro delle imprese artigianali e, attorno all’officina, avesse accatastato materiale pericoloso, prodotto dell’attività stessa, non ancora smaltito e non protetto secondo le norme sullo smaltimento dei rifiuti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli agenti della Polstrada hanno provveduto a denunciare in stato di libertà  il “titolare” dell’impresa ed a sequestrare locale e
materiali. Sono tuttora in corso più approfonditi accertamenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il coronavirus uccide altre due anziane. Due nuove positive al covid: erano asintomatiche

  • Trucca lo scontrino per pagare meno la spesa, denunciato per truffa

  • Grave incidente nella notte, un ferito ricoverato in Rianimazione

  • Sacerdote riminese allontanato dalla diocesi, su di lui indagine per droga e pedopornografia

  • Nuovi casi di Covid-19 tutti asintomatici, decisa regressione dell'epidemia

  • Covid-19, altri 19 guariti. Cinque nuovi contagiati: i positivi totali sono 163

Torna su
RiminiToday è in caricamento