Operazione "Mare sicuro" raffica di multe a bagnini e amanti del kitesurf

Nei primi giorni di attività sono stati elevati verbali per un importo complessivo di 5mila euro

E' scattata il primo di giugno l'operazione "Mare sicuro 2019" della Capitaneria di Porto che, come tutte le estati, mette in campo uomini e mezzi per garantire la sicurezza in mare e dei bagnanti e, allo stesso tempo, vigilare sul rispetto delle regole da parte dei concessionari demaniali. I militari di Rimini, in due settimane di attività, hanno già elevato verbali per 5mila euro e denunciato a piede libero due persone. In particolare, ad essere sanzionati sono stati alcuni kitesurfisti per aver navigato in una zona di mare destinata alla balneazione. Deferiti in Procura, invece, il titolare di un cantiere marittimo per non aver collocati i segnali predisposti per la sicurezza della navigazione e il concessionario di un'attività su terreno demaniale per occupazione arbitraria di spazio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La vittima dei truffatori: "Mi sono fatto fregare da una banda di quaquaraquà"

  • Il suo cuore si spegne davanti agli occhi degli amici: muore a 22 anni

  • Bonus bici: è boom di vendite di biciclette, ma non per tutti

  • Coronavirus, i contagi tornano a salire: 12 nuovi casi

  • Litigano per una donna davanti all'Arco d'Augusto: spuntano bastoni e cocci di bottiglia, due feriti

  • Ecco la nuova spiaggia di Rimini: 18 metri quadri a ombrellone, apertura fino alle 22 e ok al delivery

Torna su
RiminiToday è in caricamento