Osservatorio provinciale sulla criminalità organizzata, riconosciuto l'impegno del Comune di Bellaria

Un riconoscimento che premia anche l’impegno profuso in relazione alle sorti dell’unico immobile confiscato alla criminalità organizzata presente a Bellaria Igea Marina

Il Comune di Bellaria Igea Marina è stato premiato nel contesto del “Forum PA”, il più importante evento nazionale dedicato al tema della modernizzazione della Pubblica Amministrazione: il riconoscimento, ritirato al Roma Convention Center La Nuvola di Roma dal dirigente Ivan Cecchini, premia in particolare il progetto “Osservatorio provinciale sulla criminalità organizzata”. Il Premio, dal titolo “Pa Sostenibile – Cento progetti per raggiungere gli obiettivi dell’agenda 2030”, è stato promosso per il secondo anno dal “Forum PA”, con l’obiettivo di “raccogliere i migliori progetti/prodotti concreti che sposino l’utopia sostenibile e possano aiutare l’Italia, ed in particolare i singoli territori, ad affrontare le tante debolezze dell’attuale modello di sviluppo, scegliendo un sentiero di crescita sostenibile da percorrere fino e oltre il 2030”; anno quest’ultimo, a cui fa riferimento un obiettivo per le pubbliche amministrazioni a livello internazionale fissato dalle Nazioni Unite.

"Così facendo, si intende realizzare e promuovere percorsi di innovazione volti a generare soluzioni, consolidando il ruolo delle Pubbliche Amministrazione nella costruzione di uno sviluppo economico e sociale che garantisca benessere equo e sostenibile.” Il progetto di Bellaria Igea Marina, che fa riferimento all’attività dell’Osservatorio provinciale nel suo complesso, di cui il Comune è stato promotore e fondatore, è stato selezionato nell’ambito “Giustizia, trasparenza, partecipazione e partenariati”, con particolare riferimento al suo valore in ordine a “Pace, giustizia e istituzioni solide”.
 
Un riconoscimento che premia anche l’impegno profuso in relazione alle sorti dell’unico immobile confiscato alla criminalità organizzata presente a Bellaria Igea Marina, per il quale è stato completato l’iter che prevede, in tempi brevi, l’assegnazione dello stesso all’ente comunale. Si tratta, in particolare, di un ex ristorante-pizzeria in via Baldini, posto sotto sequestro nel 2009 perché nella disponibilità di un sodalizio criminale, e definitivamente confiscato nel corso di quest’anno: il Comune di Bellaria Igea Marina ha lavorato a fondo per ricevere l’assegnazione dell’immobile, che si è impegnato a convertire in spazio pubblico destinato ad attività di valenza sociale.

Potrebbe interessarti

  • "L'ingresso della città tra incuria, degrado e inciviltà"

  • Bagno in mare dopo mangiato: quanto aspettare?

  • Alternative al Caffè: 9 sostitutivi energizzanti e salutari

  • Come pulire e igienizzare i bidoni della spazzatura

I più letti della settimana

  • Le 'polpette di mammà' come a casa: la prima polpetteria della Romagna apre a Rimini

  • Fioritura di alghe, il mare di Rimini si tinge di rosso

  • Tremendo frontale, due feriti in gravi condizioni dopo lo schianto

  • Torna in mare il "Brilla&Billy", lo yacht di Lucio Dalla per anni in darsena a Rimini

  • Autovelox sulla SS16, il comune di Bellaria mette il "punto" sui limiti di velocità

  • Maturità 2019, tutti i diplomati del liceo scientifico Einstein: tanti i "bravissimi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento