Trasforma la palestra in uno 'studio tv' con lezioni live: "Ci seguono anche dalla Turchia"

A Rimini la palestra NiceFit cambia il "virus" in "virtù" e intrattiene online gli amanti del fitness con lezioni di pilates, gag, pesi e rubriche

C’è chi riprende, chi tiene il corso, chi si prepara per la lezione. Sono quattro le persone che ruotano e si muovono su 600 metri di struttura per tenere vivo il rapporto con i clienti della palestra NiceFit di Rimini e non solo. L’idea di proporsi live sulla pagina facebook della palestra è di Antonio Prudenzano, titolare del centro fitness NiceFit che, subito dopo lo stop, anche, per le palestre per l’emergenza Covid-19, insieme al suo staff ha pensato come mantenere in allenamento i suoi iscritti. 

Ha così sfruttato i social e creato un canale youtube per dare lezione online, ed è stato subito un successo “Al primo collegamento fatto domenica scorsa siamo stati seguiti da oltre 2000 persone anche da Lecce, Milano e persino dalla Turchia".

È stato un risultato inaspettato che adesso diventa una vera e propria missione: "Abbiamo iniziato per dare continuità e siamo rimasti sbalorditi dalla risposta che abbiamo avuto. Il nostro scopo adesso è diventato intrattenere le persone".

Da una semplice diretta live si è trasformata per Antonio ed il suo staff in un appuntamento fisso a cui non mancare per regalare a tutti gli appassionati di fitness e non solo mezz'ora di svago e benessere. E tutti i followers aspettano di fare lezione. "Le persone ci ringraziano, ci inviano foto, messaggi per chiederci quando inizia la lezione".

Da palestra a “studio televisivo” 

Antonio e il suo staff hanno creato un vero e proprio palinsesto: "La nostra palestra si è trasformata in uno studio televisivo. Seguendo tutte le indicazioni ministeriali continuiamo a lavorare per i nostri clienti. Il programma viene sviluppato di giorno in giorno. Quotidianamente si svolgono 3 corsi live della durata di trenta, alle 11, alle 15 e alle 17 e sono i classici corsi di zumba, tonificazione, pilates, gag, pesi e altri. Poi abbiamo avviato 4 rubriche della durata di 10 minuti - prosegue Antonio - Siamo partiti con una piccola rubrica chiamata '100 calorie in 10 minuti'. Facciamo vedere come allenarsi a copro libero in casa utilizzando anziché i pesi ed attrezzi da palestra piccoli accessori come bottiglie d’acqua, fusti detersivo, ammorbidente. Abbiamo postato una 'lista della spesa' per mantenersi in forma a casa con un link per acquistare online elastici, fitball e altri accessori utili per allenarsi".

Le rubriche

"Venerdì 13 marzo parte la rubrica dedicata all’ipertrofia muscolare, ovvero come aumentare di volume e di peso di uno o più muscoli corporei. Questa rubrica è dedicata a chi fa un allenamento più spinto. Non è solo teoria ma anche pratica. Un personal trainer farà vedere gli esercizi e il loro effetto sul nostro corpo. Lunedì 16 marzo partiamo con una rubrica dedicata alla dieta della settimana. Prendiamo una dieta e la spieghiamo. Se riusciamo l’idea è anche quella di far vedere come prepararla e spiegare le giuste combinazioni di alimenti. La nutrizione è, infatti, biochimica ed ogni alimento combinato con altro scatena delle reazioni chimiche nel nostro corpo come gonfiore, spossatezza o al contrario energia, leggerezza. Spieghiamo, quindi, come abbinare i vari cibi per sentirsi bene. Diamo anche piccoli suggerimenti. Sempre lunedì nel pomeriggio o al massimo martedì partirà una rubrica su piccoli focus. Ci concentreremo su un determinato gruppo muscolare come glutei, addome o esercizi di tipo posturale mirati ad un solo obiettiv". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In questo momento di emergenza a cusa del coronavirus, gli allentatori vogliono vedere il bicchiere ezzo pieno e ce la mettono tutta: "È un momento di gioia particolare dello staff perché abbiamo pensato ad un modo che ci riconnetta al mondo. Poi le risposte delle persone ci rendono molto felici perché significa che stiamo dando un contributo positivo. Tiriamo su il morale alle persone a casa. Stiamo regalando un momento di gioia. A tutto lo staff ho detto che il nostro dovere non è fare il corso fine a se stesso, ma dare felicità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La vittima dei truffatori: "Mi sono fatto fregare da una banda di quaquaraquà"

  • Il suo cuore si spegne davanti agli occhi degli amici: muore a 22 anni

  • Litigano per una donna davanti all'Arco d'Augusto: spuntano bastoni e cocci di bottiglia, due feriti

  • Bonus bici: è boom di vendite di biciclette, ma non per tutti

  • Coronavirus, i contagi tornano a salire: 12 nuovi casi

  • Ecco la nuova spiaggia di Rimini: 18 metri quadri a ombrellone, apertura fino alle 22 e ok al delivery

Torna su
RiminiToday è in caricamento