Molestie sessuali ad una bimba di 4 anni, papà a processo accusato di pedofilia

La piccola ha trovato il coraggio di confidarsi con la mamma e gli assistenti sociali raccontando quanto era avvenuto

Un uomo di 49 anni, difeso dall'avvocato Carlotta Venturi, è a processo con l'accusa di pedofilia per aver molestato la figlia. Secondo quanto emerso, nel 2016 quando la piccola aveva appena 4 anni l'uomo le avrebbe praticato del sesso orale. Un comportamento che ha sconvolto la bambina e che, solo dopo diverso tempo, ha trovato il coraggio di confidarsi con la madre raccontandole quello che era successo. Un racconto fatto anche alle assistenti sociali che, in aula, hanno riferito ai giudici del collegio quanto descritto dalla piccola. Ad essere ascoltata è stata anche la madre, costituitasi parte civile con l'avvocato Piergiorgio Tiraferri, che ha confermato il racconto della bambina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a Rimini il primo caso di contagio in Romagna

  • Coronavirus a Rimini, il malato un cacciatore cattolichino rientrato da una battuta in est Europa

  • Positivo al Coronavirus, scatta la quarantena per chi è venuto a contatto col cattolichino

  • L'ordinanza: chiuso il ristorante dell'uomo colpito dal Coronavirus e tutti i luoghi di aggregazione

  • Il ristoratore malato di Coronavirus era rientrato in Italia da pochi giorni

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni sospesi fino al 1° marzo in Emilia-Romagna

Torna su
RiminiToday è in caricamento