Parte “La Linea dei Borghi”: un pullman gratuito per scoprire la Valmarecchia

Porterà i turisti da Rimini ai centri storici di Verucchio e San Leo, una volta alla settimana fino a metà settembre

A partire da domenica 5 maggio, nelle due località di Verucchio e San Leo – gioielli della Valmarecchia, nell’entroterra riminese – verrà attivato un progetto pilota per collegare i due borghi antichi che sorgono in collina con la stazione ferroviaria di Rimini, grazie a bus navetta messi a disposizione gratuita dei visitatori e dei turisti. Il servizio si chiama “La Linea dei Borghi”, e potrà permettere a un numero maggiore di persone di visitare agevolmente i due centri storici senza dovervi accedere con l’auto (cosa peraltro non sempre facile, per problemi di sosta).

L’iniziativa sperimentale fa parte del progetto “Step Up - Sustainable Transport E-Planner to Upgrade the EUSAIR mobility”, finanziato all’interno del programma Interreg V-A 2014-2020 Italia-Croazia, che vede fra i partner la Regione Emilia-Romagna: ed è stata messa a punto grazie a un articolato lavoro di squadra, a cui hanno preso parte l’Assessorato Turismo e Commercio della Regione Emilia-Romagna, i due Comuni coinvolti, il GAL Valle Marecchia e Conca, la Provincia di Rimini, San Leo 2000, le Autolinee Benedettini (incaricate di attivare la corsa a seguito di apposita gara) nonché Fin Project di Rimini e la coop. Eta Beta di Cervia, i due soggetti incaricati dalla Regione di gestire le iniziative del  progetto. Operativamente, ogni domenica dal 5 maggio fino al 9 giugno, le corse partiranno dalla stazione ferroviaria di Rimini alle 10; faranno una sosta a Villa Verucchio (zona Palestra) alle 10.25, e arriveranno quindi nel centro di Verucchio. Alle 10.50 faranno poi una sosta alla fermata di Pietracuta, per poi giungere alla rocca di San Leo alle 11. Al ritorno si partirà dalla piazza centrale di San Leo alle 16.30, facendo tappa a Pietracuta, poi a Verucchio, dove si ripartirà alle 17 per essere in Stazione a Rimini alle 17.30. Da metà giugno (precisamente dal 13) le corse si svolgeranno non più di domenica,  ma di giovedì, fino al 12 settembre, con le stesse modalità.

Per partecipare a “La Linea dei Borghi” sarà necessario prenotarsi rivolgendosi a San Leo 2000, che ha messo a disposizione una mail (info@sanleo2000.it) e un numero verde, 800 553 800. E’ necessario prenotarsi entro le 12 del giorno precedente a quello scelto per l’escursione. All’arrivo nei due borghi, i turisti saranno accolti da guide che gratuitamente li condurranno per i luoghi principali dei paesi. Sono state messe a punto anche tariffe speciali per i musei e sconti in alcuni ristoranti. Sull’autobus, ai partecipanti verranno distribuiti depliant e materiale promozionale sui due Borghi, a cura delle amministrazioni comunali coinvolte.

Dopo i vari progetti pilota sviluppati sulla costa all’interno dei progetti precedenti (Intermodal e 4Pillars, sempre con l’Assessorato Turismo e Commercio della Regione Emilia-Romagna come partner) con “Step Up” si è deciso di allargare il focus anche all’entroterra: scegliendo di operare per integrare l’offerta intermodale della costa con un’azione pilota che coinvolge appunto la Val Marecchia. Su tale territorio infatti convergono diverse iniziative dell’Assessorato della Regione: dalla valorizzazione dei numerosi Borghi storici dei Malatesta e Montefeltro, inseriti nel progetto nazionale Borghi Viaggio italiano, di cui l’Emilia-Romagna è capofila; alla valorizzazione del Cammino di San Francesco, che da Rimini, percorrendo tutta la Val Marecchia, raggiunge il confine con la Toscana, per poi congiungersi ad altri Cammini per arrivare a Roma.  

Potrebbe interessarti

  • "L'ingresso della città tra incuria, degrado e inciviltà"

  • Bagno in mare dopo mangiato: quanto aspettare?

  • Alternative al Caffè: 9 sostitutivi energizzanti e salutari

  • Come pulire e igienizzare i bidoni della spazzatura

I più letti della settimana

  • Le 'polpette di mammà' come a casa: la prima polpetteria della Romagna apre a Rimini

  • Calendario scolastico 2019/2020, dal primo all'ultimo giorno di scuola. Le vacanze di Natale inizieranno il 24 dicembre

  • Tremendo frontale, due feriti in gravi condizioni dopo lo schianto

  • Non rispettano l'alt dei Carabinieri: folle inseguimento per le vie della città

  • Molestie a un bimbo di dieci anni, denunciato il vicino di ombrellone

  • Le punta un coltello alla gola per rapinarla: lei non si perde d'animo e lo fa arrestare

Torna su
RiminiToday è in caricamento