Pescatore cade fuoribordo e rischia di annegare, salvato in extremis

Momenti di paura nella notte tra domenica e lunedì, il marinaio ripescato dopo quasi due ore in acqua

Sono stati momenti di paura quelli nella notte tra domenica e lunedì quando, da un peschereccio in navigazione, un marinaio è caduto fuori bordo ed ha rischiato di annegare. L'allrme è scattato intorno a mezzanotte e mezza quando l'unità di pesca d'altura "Lo Verde" stava per iniziare la calata delle reti e, in quel momento, l'equipaggio composto da 5 persone si è accorto che il 47enne tunisino mancava all'appello. Non trovandolo a bordo si è fatta strada sull'ipotesi più agghiacciante: quella che fosse finito in mare. E' così partita, via radio, la chiamata di soccorso alla Guardia Costiera di Rimini che, oltre a inviare nel tratto di mare interessato la motovedetta CP 847, ha diramato anche una chiamata generale per dirottare le altre unità da pesca presenti al largo sul punto indicato dalla "Lo Verde". Tutte le imbarcazioni hanno ripercorso la rotta del peschereccio d'altura che, in quel momento, si trovava a 7 miglia dalla costa.

Il peschereccio "Sonia-Simone" di Rimini è stato tra i primi a raggiungere la zona delle operazioni e, a tre miglia dal porto quando le ricerche erano iniziate da circa mezz'ora, il suo equipaggio ha sentito delle urla disperate in mare. Avvistato il naufrago, hanno provveduto ad issarlo a bordo per poi trasferirlo sulla morovedetta che, a tutta velocità, ha fatto rientro in porto dove, ad attenderla, c'era il personale del 118 con ambulanza e auto medicalizzata. I sanitari hanno provveduto a prestare i primi soccorsi al 47enne, in stato di shock e con escoriazioni, per poi trasportarlo al pronto soccorso dell'Infermi con il codice di massima gravità dove, comunque, non sarebbe in pericolo di vita. Il cessato allarme è stato dichiarato verso l'1.45 e, al momento, le cause dell'infortunio sono al vaglio dei militari della Guardia Costiera.

Potrebbe interessarti

  • "L'ingresso della città tra incuria, degrado e inciviltà"

  • Bagno in mare dopo mangiato: quanto aspettare?

  • Alternative al Caffè: 9 sostitutivi energizzanti e salutari

  • L'appello di una famiglia : "Aiutateci a ritrovare Greta"

I più letti della settimana

  • Le 'polpette di mammà' come a casa: la prima polpetteria della Romagna apre a Rimini

  • Fioritura di alghe, il mare di Rimini si tinge di rosso

  • Tremendo frontale, due feriti in gravi condizioni dopo lo schianto

  • Il folle inseguimento per le strade si conclude nel cuore dell'isola pedonale

  • Investita mentre attraversa lo svincolo, pedone in gravi condizioni

  • Torna in mare il "Brilla&Billy", lo yacht di Lucio Dalla per anni in darsena a Rimini

Torna su
RiminiToday è in caricamento