Picchia la moglie fino a mandarla al Pronto Soccorso: arrestato marito violento

Giovedì sera i militari del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale Carabinieri di Rimini hanno tratto in arresto un trentenne residente nella provincia di Rimini

Giovedì sera i militari del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale Carabinieri di Rimini hanno tratto in arresto un trentenne residente nella provincia di Rimini, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal G.I.P. del Tribunale di Rimini su richiesta della locale Procura della Repubblica per i reati di maltrattamenti in famiglia aggravati e lesioni personali aggravate.

Le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Rimini e condotte dai militari a seguito della denuncia – querela sporta dalla moglie dell’uomo, hanno consentito di dimostrare che lo stesso, tra il 2014 ed il 2018, si era reso responsabile di reiterati atteggiamenti violenti, offensivi e minacciosi nei confronti della moglie, sfociati in alcuni casi anche in episodi di violenza fisica: in due occasioni la donna era stata dimessa dal Pronto Soccorso con prognosi di 10 e 5 giorni.

Potrebbe interessarti

  • "L'ingresso della città tra incuria, degrado e inciviltà"

  • Bagno in mare dopo mangiato: quanto aspettare?

  • Alternative al Caffè: 9 sostitutivi energizzanti e salutari

  • Come pulire e igienizzare i bidoni della spazzatura

I più letti della settimana

  • Le 'polpette di mammà' come a casa: la prima polpetteria della Romagna apre a Rimini

  • Tremendo frontale, due feriti in gravi condizioni dopo lo schianto

  • Non rispettano l'alt dei Carabinieri: folle inseguimento per le vie della città

  • Le punta un coltello alla gola per rapinarla: lei non si perde d'animo e lo fa arrestare

  • Maturità 2019, tutti i diplomati del liceo scientifico Einstein: tanti i "bravissimi"

  • Autovelox sulla SS16, il comune di Bellaria mette il "punto" sui limiti di velocità

Torna su
RiminiToday è in caricamento