Pizzicato a rubare auricolari per cellulari, arrestato nel centro commerciale

Dopo aver rimosso le placche anti taccheggio, il malvivente ha fatto sparire le comfezioni dentro a uno zaino

Nel tardo pomeriggio di giovedì i carabinieri di Rimini sono intervenuti nel centro commerciale "Le Befane" dove, il personale della sicurezza, aveva appena fermato un ladro. A finire in manette è stato un 26enne senegalese, già noto alle forze dell'ordine, pizzicato dopo aver preso dagli scaffali 5 auricolari per cellulari e, una volta rimosse le placche anti taccheggio, farli sparire in uno zaino. Le sue manovre non sono passate inosservate ed è stato fermato dalle guardie giurate che hanno poi chiesto l'intervento di una pattuglia dell'Arma. I carabinieri, arrivati sul posto, hanno recuperato la refurtiva per un valore di 150 euro e arrestato lo straniero. Il 26enne, processato per direttissima venerdì mattina, è stato condannato a 6 mesi di reclusione e una multa di 200 euro con pena sospesa.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Violazione delle norme ambientali, scattano i sigilli alla Petroltecnica

  • Incidenti stradali

    Rovinosa caduta in bicicletta, il cicloamatore finisce al "Bufalini"

  • Incidenti stradali

    Investita dal suv mentre attraversa la strada, ciclista trasportata al "Bufalini"

  • Cronaca

    Pesca un tonno da 40 chili, maxi multa per il pescatore di frodo

I più letti della settimana

  • Camionista ritrovato cadavere nella cabina del proprio mezzo pesante

  • Litiga con la compagna e si da fuoco davanti a lei, in gravi condizioni al "Bufalini"

  • Incidente durante la Messa, sacerdote finisce al pronto soccorso

  • I vicini non lo vedono uscire di casa, aprono la porta e lo trovano cadavere

  • Sparito da 5 giorni, ritrovato cadavere nella sua abitazione

  • "Questo terreno è mio": nella lite si scoprono fratelli a oltre settant'anni

Torna su
RiminiToday è in caricamento