Pizzicato a rubare auricolari per cellulari, arrestato nel centro commerciale

Dopo aver rimosso le placche anti taccheggio, il malvivente ha fatto sparire le comfezioni dentro a uno zaino

Nel tardo pomeriggio di giovedì i carabinieri di Rimini sono intervenuti nel centro commerciale "Le Befane" dove, il personale della sicurezza, aveva appena fermato un ladro. A finire in manette è stato un 26enne senegalese, già noto alle forze dell'ordine, pizzicato dopo aver preso dagli scaffali 5 auricolari per cellulari e, una volta rimosse le placche anti taccheggio, farli sparire in uno zaino. Le sue manovre non sono passate inosservate ed è stato fermato dalle guardie giurate che hanno poi chiesto l'intervento di una pattuglia dell'Arma. I carabinieri, arrivati sul posto, hanno recuperato la refurtiva per un valore di 150 euro e arrestato lo straniero. Il 26enne, processato per direttissima venerdì mattina, è stato condannato a 6 mesi di reclusione e una multa di 200 euro con pena sospesa.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Imprenditori arrestati per riciclaggio di denaro, maxi sequestro da 18 milioni

  • Cronaca

    Canoni demaniali per le darsene turistiche, il Tribunale di Rimini ha accolto la sospensiva

  • Cronaca

    Scippo finito male, l'anziana vittima finisce al pronto soccorso

  • Cronaca

    Cambio della guardia al comando provinciale dei vigili del fuoco

I più letti della settimana

  • Investimento mortale, bloccata la circolazione dei treni sulla linea adriatica

  • Affianca l'autobus nella rotatoria e rimane schiacciata contro il parapetto

  • Schianto fatale per una donna di Bellaria-Igea Marina nel ravennate

  • Aeroporto Fellini, i nuovi voli per l'Egitto, le isole greche e spagnole

  • Non si accorge di essere incinta, partorisce al settimo mese in pronto soccorso

  • A 36 anni torna a vedere grazie a un intervento innovativo dei medici di Riccione

Torna su
RiminiToday è in caricamento