Pizzicato dai carabinieri a spacciare nel parco, pusher in manette

Nell'abitazione dell'uomo trovato un piccolo laboratorio per confezionare la droga e altri 180 grammi di hashish

Nel pomeriggio di mercoledì, durante un controllo del territorio, i carabinieri della Tenenza di Cattolica hanno arrestato uno spacciatore 60enne che si aggirava nei pressi del Parco della Pace. L'uomo ha attirato l'attenzione dei militari dell'Arma che hanno deciso di identificarlo. Alla vista delle divise è apparso estremamente nervoso tanto da indurre i carabinieri a perquisirlo e, dalle sue tasche, sono spuntate alcune dosi di hashish per un perso complessivo di 30 grammi. Il controllo è stato esteso anche all'abitazione del 60enne dove è stato scoperto un piccolo laboratorio dello spaccio, con tutto l'occorrente per confezionare lo stupefacente, altri 180 grammi della stessa sostanza e 105 euro ritenuti il provento delle precedenti cessioni che sono valsi all'uomo le manette. Dopo una notte trascorsa ai domiciliari, il 60enne sarà processato per direttissima giovedì mattina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ruspa come ariete per mettere a segno la spaccata nel supermercato

  • Estetista abusiva pizzicata a lavorare in casa senza permessi

  • Bollo auto: ecco cosa cambia nel 2020

  • Oggi Simoncelli avrebbe compiuto 33 anni: buon compleanno Sic

  • In casa oltre 33mila euro falsi, autotrasportatore arrestato dai carabinieri

  • Alberta Ferretti sfila con la nuova collezione a Rimini e sarà uno show in omaggio a Fellini

Torna su
RiminiToday è in caricamento