Presentato agli operatori economici il marchio territoriale del corianese

Il logo è solo il primo passo di questa identificazione, il progetto prevede infatti diversi step di sviluppo e di ampliamento

E’ stato presentato ieri sera dal sindaco Domenica Spinelli e dall’assessore al territorio e sentieristica Anna Pazzaglia il marchio che identificherà il territorio di Coriano e le sue attività. Di fronte ad un’assemblea di invitati composta dai rappresentanti delle categorie economiche e produttive, dell’agricolutura e del turismo, il sindaco ha presentato quello che è il primo passo di una identità del territorio che Coriano da tempo progetta e prepara. Il nuovo logo, che verrà reso pubblico  il  prossimo 15 dicembre durante il saluto di fine anno del Sindaco, ha lo scopo di identificare un territorio, quello corianese, ricco di tradizione ma anche di innovazione, in cui antico e moderno si incontrano. Anche se il comparto agroalimentare resta il capo saldo di una produzione di qualità in fatto di vino, olio, prodotti agricoli, il contesto corianese si sposa con le necessità del mercato di oggi offrendo in modo capace anche servizi turistici, un territorio accogliente mantenuto ad un alto livello qualitativo, un paesaggio che affascina e rapisce nella sua composta bellezza.

Il logo è solo il primo passo di questa identificazione, il progetto prevede infatti diversi step di sviluppo e di ampliamento. Alla “brandizzazione” dei prodotti e delle attività,  oltre che a delineare con un’apposita cartellonistica stradale i confini territoriali per la loro riconoscibilità, seguirà infatti la realizzazione di strumenti promozionali sia cartacei sia on line,  tra cui un importante portale web in cui confluirà tutta l’offerta corianese in termini di  identità del luogo e di offerta commerciale al mondo esterno. I convenuti alla presentazione hanno tutti espresso un positivo giudizio di quanto fatto e della strada intrapresa dall’amministrazione comunale rendendosi disponibili a sostenere, con le loro attività, la diffusione della notorietà del nuovo marchio. "L’identificazione del “prodotto Coriano” - ha dichiarato Anna Pazzaglia, assessore al Turismo - è il primo passo per una politica di sviluppo e aggregazione del territorio, che potrà essere riconoscibile per la sua specificità e attrattiva. Questi valori avranno ricaduta positiva sull’economia, il turismo, la diffusione dei prodotti, sugli eventi".

Potrebbe interessarti

  • I 7 migliori borghi medievali da visitare in Romagna

  • Come pulire la lavastoviglie con bicarbonato, aceto e limone

  • I farmaci generici sono davvero uguali a quelli di marca?

  • Smagliature addio! Come liberarti di questi inestetismi

I più letti della settimana

  • Identificato il cadavere carbonizzato nell'auto che ha preso fuoco in A14

  • Auto in fiamme in A14, il guidatore muore carbonizzato nell'abitacolo

  • Ritrovato cadavere a soli 26 anni, la Procura indaga sul decesso

  • Tragedia sulla strada, scooterista perde la vita in un drammatico incidente

  • "Ho visto l'abitacolo esplodere", i testimoni raccontano il dramma dell'A14

  • Il Cocoricò non riaprirà: fallita la società che gestiva la discoteca

Torna su
RiminiToday è in caricamento