Prime tessere per il trasporto pubblico gratis agli alunni di Miramare e Villaggio Nuovo

La novità di quest’anno riguarda la possibilità di poter utilizzare le tessere anche per il trasporto su Metromare, il cui servizio sperimentale verrà attivato a partire dal 23 novembre

Sono state consegnate martedì mattina – da parte degli assessori del Comune di Rimini Roberta Frisoni (mobilità) e Mattia Morolli (scuola) - agli alunni delle scuole elementari di via Pescara (Miramare) e di via Sobrero (Villaggio nuovo)  le prime tessere per il trasporto pubblico gratuito per l’anno 2019/2020. "La gratuità per l’utilizzo del trasporto pubblico per gli studenti dai 6 ai 10 anni - hanno spiegato gli assessori Morolli e Frisoni - ha lo scopo di promuovere nei bambini in età scolare una maggiore educazione alla mobilità attiva, autonoma e sostenibile. Nelle prossime settimane proseguirà la distribuzione nelle altre scuole del territorio". La consegna delle tessere del trasporto gratuito rientra nelle iniziative del Piano Urbano della Mobilità Sostenibile e sono realizzate in collaborazione con la Provincia di Rimini, il Piano Strategico di Rimini, FIAB - Pedalando e Camminando, Start Romagna e alcune scuole del territorio. La novità di quest’anno riguarda la possibilità di poter utilizzare le tessere anche per il trasporto su Metromare, il cui servizio sperimentale verrà attivato a partire dal 23 novembre.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si prendono gioco di polizia e quarantena: sesso a 3 in strada davanti al comando

  • Sesso in strada durante la quarantena, individuato il trio di esibizionisti

  • Lutto nella comunità di San Patrignano, si è spenta Maria Antonietta Muccioli

  • Ristoratore stroncato da un improvviso malore nella sua abitazione

  • Diminuiscono i nuovi contagiati. Venturi: "Faccio il tifo per Rimini, ha preso misure draconiane che danno risultati"

  • Coronavirus, verso il blocco totale almeno fino a Pasqua: poi si valutano riaperture in "due fasi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento