Altri due comuni dalla Marche a Rimini, proposta di legge di Pini (Ln)

Distaccare i comuni di Montecopiolo e Sassofeltrio dalle Marche ed aggregarli alla Romagna, in provincia di Rimini: con questo obiettivo Gianluca Pini, vicepresidente del gruppo Lega Nord a Montecitorio, ha presentato una Proposta di Legge

Distaccare i comuni di Montecopiolo e Sassofeltrio dalle Marche ed aggregarli alla Romagna, in provincia di Rimini: con questo obiettivo Gianluca Pini, vicepresidente del gruppo Lega Nord a Montecitorio, ha presentato una Proposta di Legge. “Ritengo sia un atto doveroso – spiega Pini - per restituire dignità a tutti quei cittadini che hanno votato in massa per passare dalle Marche alla Romagna. Per una migliore razionalizzazione delle risorse e per valorizzare le contiguità territoriali ho inoltre inserito nella proposta l’aggregazione del comune di Sant'Agata Feltria alla provincia di Forlì-Cesena dato che a tutti gli effetti gravita sulla Val Savio e non sulla Val Marecchia”.

Nel documento viene inoltre definita la ripartizione del "Fondo Pini", ossia il fondo di due milioni di euro che due anni fa avevo faticosamente istituito a favore dei neo comuni Romagnoli, che il Governo Monti aveva parcheggiato altrove. Inserendo il fondo nella legge, se approvata, verrebbe così definitivamente assegnato ai comuni, senza ulteriori ritardi e strumentalizzazioni da parte di chi si è fatto vanto del lavoro di altri”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore sotto gli occhi del figlio, donna perde la vita investita da un'auto

  • Valentino Rossi regala emozioni: tra due ali di folla giallo-fluo la passerella per le strade di casa

  • Marquez-Rossi, clima infuocato a Misano. Lo spagnolo: "Io lotto per il Mondiale". La replica: "Mi ha ostacolato"

  • Mitra e pistole, i rapinatori sequestrano i dipendenti della banca

  • Vittorio Sgarbi promuove Gnassi, "lo avrei già nominato premier", e anticipa i progetti su Fellini

  • Marquez vince a casa di Rossi: "Avevo una motivazione in più". E alla festa del podio viene fischiato

Torna su
RiminiToday è in caricamento