Raccolte oltre 3mila firme contro la discarica G4 di Ginestreto

Dell'argomento si discuterà in un consiglio comunale straordinario, convocato per lunedì sera alle 21 a Poggio Torriana.

Sono 3300 le firme raccolte dal comitato Viviamo la Valle Uso contro la nuova discarica G4 a Ginestreto di Sogliano. "Questo risultato è stato possibile grazie all’aiuto spontaneo di tante persone sensibili,  anche se abbiamo potuto contattare solo una parte della popolazione che gravita sull’Uso - affermano dal comitato -. Durante la raccolta c’è stata un’adesione molto alta tra i cittadini contattati e informati. In alcune frazioni più impattate dai rifiuti l’adesione è stata quasi totale".

"Siamo fermamente convinti che se tutta la popolazione da Bellaria a Sogliano fosse stata  consultata, si sarebbe espressa a grande maggioranza contro la G4 e la “valle dei rifiuti” - proseguono dal comitato -. Queste firme dicono della grande preoccupazione dei cittadini verso queste scelte che dal 1990 hanno accumulato in discarica 5.000.000 metri cubi di rifiuti più altri impianti di smaltimento. E ora chiedono una terza discarica di 1.600.000 metri cubi per centinaia di rifiuti speciali provenienti da ovunque. Nonostante gli impegni non mantenuti e le prescrizioni cancellate sulla riduzione dei rifiuti e sulla viabilità". Dell'argomento si discuterà in un consiglio comunale straordinario, convocato per lunedì sera alle 21 a Poggio Torriana.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore sotto gli occhi del figlio, donna perde la vita investita da un'auto

  • Valentino Rossi regala emozioni: tra due ali di folla giallo-fluo la passerella per le strade di casa

  • Marquez-Rossi, clima infuocato a Misano. Lo spagnolo: "Io lotto per il Mondiale". La replica: "Mi ha ostacolato"

  • Mitra e pistole, i rapinatori sequestrano i dipendenti della banca

  • Vittorio Sgarbi promuove Gnassi, "lo avrei già nominato premier", e anticipa i progetti su Fellini

  • Marquez vince a casa di Rossi: "Avevo una motivazione in più". E alla festa del podio viene fischiato

Torna su
RiminiToday è in caricamento