homemenulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Raffica di furti a Rimini e provincia. Interventi dei carabinieri

Il centro storico, Bellaria e Novafeltria interessati da una serie di colpi che hanno costretto i carabinieri a correre da un lato all'altro del territorio. Presi di mira i distributori automatici all'interno di scuole e strutture sanitarie

Malviventi in azione in tutto il territorio riminese che, nella serata tra domenica e lunedì, è stato teatro di una raffica di furti che ha costretto i carabinieri a correre da un lato all’altro della Provincia per rilevare le effrazioni. A Rimini, poco prima della mezzanotte, è scattato l’allarme delle scuole elementari “Ferrari”, in via Gambalunga” che ha fatto intervenire una pattuglia dell’Arma. L’antifurto e le sirene dei carabinieri hanno contribuito a mettere in fuga i ladri i quali, tuttavia, erano riusciti a forzare i distributori automatici di bevande e a scappare con le monetine dell’incasso.

Verso le 23.30, invece, a mettere in fuga il ladro è stato un infermiere che lavora presso una casa di cura di Bellaria. L’uomo ha segnalato al 112 la presenza di uno sconosciuto che, armato di piede di porco, stava forzando il distributore automatico del caffè. I malvivente, vistosi scoperto, è riuscito a fuggire senza rubare nulla prima dell’arrivo dei carabinieri.

È invece stato identificato e denunciato dai carabinieri di Novafeltria l’autore di un furto di bottiglie di vino avvenuto, nei giorni scorsi, nel paese della Valmarecchia. A finire deferito all’autorità giudiziaria è stato un 45enne del posto nella cui abitazione, perquisita dai militari dell’Arma, è stata ritrovata la refurtiva per un valore di circa 200 euro.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Si sveglia faccia a faccia con il ladro mentre cerca di sfilarle la fede nuziale

    • Cronaca

      Varata la nuova giunta Gnassi: ecco gli assessori. La novità è il "New Dil"

    • WeekEnd

      La Notte Rosa illumina il week end con un'esplosione di note e fuochi d'artificio

    • Cronaca

      Ritrovato in un campo di girasoli l'anziano scomparso giovedì pomeriggio

    I più letti della settimana

    • Dramma in mare per due bambini. Finiscono sott'acqua: soccorsi dal padre, uno è grave

    • E' l'aquapark galleggiante più grande del mondo: apre a Rimini Boabay

    • Molo Street Parade, è record: 200mila presenze e una maxi-festa sul mare

    • Si tuffa nel fiume e viene risucchiato dalla corrente: muore un 16enne

    • Molo Street Parade: due arresti per droga e una trentina di intossicazioni da alcol

    • Violenza sessuale e tanta rapina all'uscita dal locale sulla spiaggia: 4 in manette

    Torna su
    RiminiToday è in caricamento