Ragazzini terribili, in 14 finiscono nei guai per atti persecutori nei confronti di un giovane

Tutti tra i 13 e i 17 anni e residenti nella Valmarecchia si sono visti recapitare a casa l'avviso di conclusione indagini

Dovrà comparire davanti al giudice del Tribunale dei Minori di Bologna la banda di 14 ragazzini, tutti tra i 13 e i 17 anni, indagati per una lunga serie di persecuzioni nei confronti di un altro ragazzo diventato, nel frattempo, maggiorenne. La vicenda era emersa loo scorso novembre quando i genitori della vittima, oramai esasperati, si erano rivolti alle forze dell'ordine. Scherzi "pesanti" come lanci di carta igienica all’interno dell’abitazione, insulti, ma anche chiamate al citofono durante la notte e soprattutto insulti e minacce di botte sia per strada che a scuola. Tanto che, la vittima, era finita in preda alla paura. Accusa completamente rigettate dai famigliari degli indagati i quali, adesso, spiegheranno la loro versione al giudice bolognese nel corso degli interrogatori.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Molotov contro un bar di piazza Malatesta, arrestato l'autore dell'incendio

  • Cronaca

    "A Rimini lascio il cuore certo di aver dato il meglio per la città"

  • Cronaca

    Il vescovo Francesco Lambiasi dimesso dall'ospedale dopo l'incidente

  • Sport

    Calcio, non c'è pace per il Rimini. Esonerato Martini. Ecco il quarto mister

I più letti della settimana

  • Tremendo frontale, in condizioni disperate un bambino presente a bordo

  • Il bimbo non ce l'ha fatta, morto dopo quattro giorni di agonia

  • Schiacciato dal camion, ciclista rischia l'amputazione di una gamba

  • Ristorante boicottato per razzismo: "Chiudo, non ne posso più, terrò aperto solo l'hotel"

  • Scoppia la tubatura, camion a rischio di ribaltarsi e hotel allagato

  • Carambola sulla Statale, due scooteristi centrati in pieno dall'auto

Torna su
RiminiToday è in caricamento