Rai al buio col digitale terrestre: a fine giugno saranno risolti i problemi

Il Corecom della Regione Emilia-Romagna ha scritto all'assessore provinciale Mario Galasso per aggiornarlo sulla questione del miglioramento sul territorio riminese della qualità del segnale Rai sul digitale terrestre

Il Corecom della Regione Emilia-Romagna ha scritto all’assessore provinciale Mario Galasso per aggiornarlo sulla questione del miglioramento sul territorio riminese della qualità del segnale Rai sul digitale terrestre. In particolare, il Corecom riferisce che la Rai, tra il 24 e il 25 giugno, effettuerà un intervento sugli impianti friulani di Udine, Pordenone Castaldia e Trieste Belvedere, attivando una nuova configurazione di rete che in sostanza, a regime, consentirà la cessazione della diffusione del multiplex che genera i problemi di interferenza  anche sul nostro territorio.

Nelle prossime settimane, sulla base dei primi risultati dell’intervento in Friuli, sarà convocato il tavolo tecnico insieme a Rai e Regione Emilia-Romagna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni sospesi fino al 1° marzo in Emilia-Romagna

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, prevenzione e modalità di trasmissione

  • Vent'anni fa l'arrivo dal Senegal, la sfida di Sonia: "Apro la mia trattoria romagnola"

  • Emergenza coronavirus al Nord: il prefetto di Rimini convoca un vertice con i sindaci

  • Coronavirus, il presidente Bonaccini: "Stiamo valutando la chiusura di asili nido, scuole, impianti sportivi e musei"

  • All'urlo di "Coronavirus" si scaglia contro le auto in corsa armato di coltello

Torna su
RiminiToday è in caricamento