"Ho una pistola in tasca", rapinatore solitario svaligia una banca

Il malvivente è entrato in azione in pieno giorno minacciando i dipendenti dell'istituto di credito

Rapina in pieno giorno, nel pomeriggio di venerdì, a Rimini con un malvivente solitario che ha svaligiato la filiale della Credit Agricole di piazza Marvelli a Marina Centro. L'uomo, col volto parzialmente travisato e che parlava in italiano, è entrato in azione intorno alle 15.30. Una volta superate le doppie porte, ha mostrato ai dipendenti un rigonfiamento nella tasca e, sostenendo di essere armato, ha minacciato i presenti pretendendo i contanti. Una volta ripulite le casse, l'uomo è fuggito facendo perdere le proprie tracce mentre, dalla banca, è partito l'allarme che ha fatto accorrere sul posto le pattuglie della polizia di Stato. Gli agenti, dopo aver raccolto la testimonianza dei presenti, sono partiti alla caccia dell'uomo mentre sono in corso gli accertamenti sulle telecamere di sicurezza che sorvegliano la zona. Al momento l'ammontare del bottino è ancora in corso di quantificazione.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta all'alba, si toglie la vita nel parcheggio del centro commerciale

  • Pronto a nascere il maxi outlet con un investimento da 150 milioni di euro

  • Aereo "perde" il motore, atterraggio d'emergenza al "Fellini"

  • Santarcangelo piange la scomparsa della giovane mamma falciata dal suv

  • Clan emergente voleva prendersi Rimini con una guerra di camorra: segno distintivo, le mani frantumate col martello

  • Bisarca tamponata in A14 "perde" un veicolo che trasportava

Torna su
RiminiToday è in caricamento