Aggredita con lo spray al peperoncino e chiusa in bagno da due finti carabinieri: terrore per una donna

Terrore per un'anziana signora in via Fracassi, a Rimini: i due si erano spacciati per Carabinieri e lei ha aperto la porta di casa

Hanno suonato alla porta di un'anziana in via Fracassi a Rimini: "Signora, siamo dell'Arma dei Carabinieri". La donna, alla vista anche dell'abbigliamento dei due che faceva pensare realmente a uomini dell'arma, si è fatta convincere ad aprire la porta di casa. I malviventi sono entrati e sono riusciti anche a farsi aprire la cassaforte ed è a questo punto che, non contenti, hanno aggredito la malcapitata spruzzandole dello spray al peperoncino addosso.

La donna è stata poi presa con la forza e chiusa a chiave nel bagno. A questo punto i ladri hanno completamente ripulito l'appartamento della donna, per poi far perdere le proprie tracce. Sul posto la Polizia di Stato e un'ambulanza del 118.

QUI GLI AGGIORNAMENTI

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    La pioggia non ferma gli spettatori: in tanti sotto l'ombrello per il Giro d'Italia

  • Sport

    Giro d'Italia, impresa di Primoz Roglic sotto il diluvio. Nibali fa lo Squalo, crolla Yates

  • Politica

    Salvini contestato al Giro d'Italia: è "mistero" sullo striscione scomparso

  • Sport

    Moto3, Le Mans amara per il team Sic58. Vince McPhee, Migno nella top five

I più letti della settimana

  • Crolla la briglia a Ponte Verucchio, la piena dell'acqua procede senza freni: nessun pericolo a valle

  • Ritrovato il cadavere della donna scomparsa a Novafeltria

  • L'aspettavano in sala operatoria, scomparsa una 76enne: task force lungo il Marecchia

  • Il maltempo si abbatte sul riminese, alberi caduti e frane in movimento

  • Notte di paura in Valconca e Valmarecchia, fiumi esondati e frane

  • Schianto fatale per una donna di Bellaria-Igea Marina nel ravennate

Torna su
RiminiToday è in caricamento