Rapinò due giovani turisti mentre prelevavano al bancomat, malvivente patteggia

Le vittime furono aggredite alle 4 del mattino mentre stavano facendo un'operazione allo sportello automatico

Ha patteggiato 2 anni e 10 mesi, con la sospensione della pena, il 18enne residente a Riccione autore di una violenta rapina ai danni di due turisti. Il malvivente, lo scorso 13 giugno, verso le 4 del mattino si era appostato nei pressi di un bancomat a piazzale Azzarita, nella Perla Verde, quando le vittime si erano avvicinate allo sportello per prelevare del denaro. Il rapinatore li aveva prima minacciati e, poi, spintonati a terra per impossessarsi dei 90 euro appena ritirati dalla cassa automatica.

Potrebbe interessarti

  • Pulire i vetri: addio agli aloni su finestre e specchi

  • "Il parchetto di Miramare tra sbandati che bivaccano ed escrementi umani ovunque"

  • Stop al sudore: come scegliere il deodorante giusto per la tua pelle

  • 9 trucchi per fare la valigia perfetta

I più letti della settimana

  • Fulmine centra azienda agricola, vasto incendio nel deposito delle rotoballe

  • Investimento mortale sulla linea ferroviaria, stop ai treni sulla linea adriatica

  • Lui, lei e l'altro, il triangolo amoroso finisce con pugni e schiaffi nel parco

  • Il Sole 24 ore incorona Rimini come capitale dell’italian lifestyle

  • Perde il controllo e si schianta contro un albero, centauro deceduto sul colpo

  • A Miramare gli hotel dell'orrore: strutture in pessime condizioni igienico sanitarie

Torna su
RiminiToday è in caricamento