Resta intrappolato in una pressa per scarpe: la mano è salva

L'infortunio sul lavoro si è verificato venerdì mattina, intorno alle 10.30, in una nota ditta santarcangiolese di Giola che confeziona parti di calzature per altre aziende della zona

Mano salva dopo esser rimasta incastrata in una pressa idraulica. Il miracolato è un operaio riminese di 43 anni. L'infortunio sul lavoro si è verificato venerdì mattina, intorno alle 10.30, in una nota ditta santarcangiolese di Giola che confeziona parti di calzature per altre aziende della zona. All'origine dell'incidente, secondo quanto appurato dai Vigili del Fuoco di Rimini e dai Carabinieri, ci sarebbe il probabile malfunzionamento del macchinario.

I Vigili del Fuoco hanno provveduto a smontare il carter e a sbloccare i pistoni della pressa poichè la mano dell'operaio era incastra all'altezza dei tubi dell'aria. L'uomo, fortunatamente, ha riportato  un lieve schiacciamento del polso. Ricoverato comunque al pronto soccorso di Rimini, se la caverà con pochi giorni di riposo. Sull’incidente, di natura accidentale, sta indagando la Medicina del Lavoro dell’Ausl di Rimini, i Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro e della Stazione di Santarcangelo.

Potrebbe interessarti

  • I 10 top ristoranti dove mangiare sano più 3 ristoranti esclusivamente Bio

  • "Il parchetto di Miramare tra sbandati che bivaccano ed escrementi umani ovunque"

  • Lavare le mani: i 7 momenti in cui è fondamentale per evitare infezioni batteriche

  • Caldo in auto: ecco come viaggiare freschi

I più letti della settimana

  • Doppia scossa di terremoto fa tremare la provincia

  • Tenta di salvare il figlio dal suicidio, l'anziano padre in gravi condizioni

  • Fiamme nell'ex discoteca abbandonata, all'interno trovati bivacchi di fortuna

  • Il Sole 24 ore incorona Rimini come capitale dell’italian lifestyle

  • Notte brava con trans e cocaina, pizzaiolo rapinato dopo il festino

  • Investimento mortale sulla linea ferroviaria, stop ai treni sulla linea adriatica

Torna su
RiminiToday è in caricamento