Armato di coltello rapina il supermercato, richiedente asilo bloccato da un passante

Lo straniero ha arraffato i prodotti sugli scaffali per poi fuggire a piedi tallonato dal riccionese in bicicletta

E' entrato in azione verso le 13 di domenica il rapinatore che, armato di coltello, ha fatto irruzione nel Conad Fontalle di Riccione. Un uomo di colore, poi identificato come un richiedente asilo 30enne ospitato in una struttura della zona, ha arraffato dei prodotti sugli scaffali per poi estrarre un coltello e minacciare il personale per garantirsi la fuga. In quel momento, in viale Sicilia, erano presenti numerose persone e un riccionese, Rudy Speziali, ha inforcato la bicicletta mettendosi all'inseguimento del rapinatore mentre, nel frattempo, è partito l'allarme ai carabinieri. Sul posto è arrivata la gazzella dell'Arma e, Speziali, ha affrontato il malvivente riuscendolo a bloccare mentre stavano arrivando i carabinieri che hanno preso in consegna lo straniero portandolo in caserma. I residenti della zona, secondo quanto emerso, si sono detti molto preoccupati per la presenza dei richiedenti asilo che, ultimamente, hanno creato non pochi problemi generando, allo stesso tempo, un senso di paura per chi abita a ridosso della struttura che li ospita.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta all'alba, si toglie la vita nel parcheggio del centro commerciale

  • Pronto a nascere il maxi outlet con un investimento da 150 milioni di euro

  • Aereo "perde" il motore, atterraggio d'emergenza al "Fellini"

  • Clan emergente voleva prendersi Rimini con una guerra di camorra: segno distintivo, le mani frantumate col martello

  • Stroncato da un malore durante la partita di calcetto muore a 28 anni

  • Amazon a Santarcangelo, il colosso dell'e-commerce ha aperto i battenti

Torna su
RiminiToday è in caricamento