Dita incastrate nell'impastatrice, paura per un operaio

Necessario l'intervento dei vigili del fuoco per liberare l'uomo dal macchinario e affidarlo alle cure dei sanitari

Momenti di paura, verso le 13 di mercoledì, per un operaio 54enne rimasto con le dita incastrate in una impastatrice. L'infortunio sul lavoro si è verificato a Riccione, in via Sardegna, presso un'azienda che si occupa della produzione delle piadine. Per cause ancora al vaglio dell'Ispettorato del Lavoro, le dita dell'addetto si sono incastrate nei rulli. La macchina si è bloccata automaticamente ma, l'operaio, è rimasto incastrato ed è stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco per liberarlo. Il personale del 115 ha provveduto a smontare l'impastatrice e, dopo aver svincolato l'arto, lo hanno affidato alle cure dei sanitari arrivati sul posto con ambulanza e auto medicalizzata. Il 54enne è stato quindi trasportato al pronto soccorso dell'Infermi dove, i medici, sono riusciti a salvargli le due dita.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta all'alba, si toglie la vita nel parcheggio del centro commerciale

  • Pronto a nascere il maxi outlet con un investimento da 150 milioni di euro

  • Stroncato da un malore durante la partita di calcetto muore a 28 anni

  • Il Cocoricò riapre le porte con un nuovo gestore: "Inaugureremo a Pasqua e ci saranno grandi eventi"

  • Amazon a Santarcangelo, il colosso dell'e-commerce ha aperto i battenti

  • Risotto coi funghi velenosi: muore dopo una settimana di agonia

Torna su
RiminiToday è in caricamento