Fiamme nella sala giochi estiva, in cenere la struttura

Il rogo si è sprigionato nella prima serata di lunedì, chiusa la strada per permettere ai vigili del fuoco di spegnere l'incendio

Un incendio di vaste proporzioni si è sprigionato nella serata di lunedì, a Riccione, mandando in cenere la struttura che ospita una sala giochi estiva. Le fiamme si sono scatenate verso le 21, in viale D'Annunzio tra le vie Boccaccio e Tassoni. Le alte lingue di fuoco hanno fatto scattare l'allarme e, sul posto, sono accorsi i mezzi dei vigili del fuoco col personale del 115 che ha provveduto a spegnere il rogo mentre gli agenti della polizia Municipale hanno provveduto a chiudere il tratto di strada alla circolazione per permettere agli operatori di lavorare in sicurezza. Le cause dell'incendio, che ha devastato quella che in estate è una sala giochi, sono ancora al vaglio degli inquirenti e non si segnalano persone rimaste coinvolte. Solo dopo un paio d'ore, con la zona messa in sicurezza e le fiamme spente, è stato dichiarato il cessato pericolo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Incendio sala giochi estiva Riccione 006-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il suo cuore si spegne davanti agli occhi degli amici: muore a 22 anni

  • Litigano per una donna davanti all'Arco d'Augusto: spuntano bastoni e cocci di bottiglia, due feriti

  • Bonus bici: è boom di vendite di biciclette, ma non per tutti

  • Ecco la nuova spiaggia di Rimini: 18 metri quadri a ombrellone, apertura fino alle 22 e ok al delivery

  • Colpo al traffico di "bianca": arrestato pusher con più di 300 grammi di cocaina

  • Lavoro stagionale, le figure più ricercate e i consigli dei Centri per l'impiego

Torna su
RiminiToday è in caricamento