Paura durante un allenamento, atleta ricoverato d'urgenza al Bufalini

Violenta caduta durante il salto con l'asta per un giovane tedesco, la corsa in elicottero all'ospedale di Cesena

Grave incidente mercoledì mattina al Centro sportivo "Italo Nicoletti" di Riccione, in viale Forlimpopoli. Alle 11.30 un giovane ragazzo tedesco di 17 anni si stava allenando al salto con l'asta, quando sarebbe atterrato violentemente non centrando il materasso e provocandosi un trauma cervicale. L'atleta è stato soccorso dal personale del 118, intervenuto con l'ambulanza e l'auto medicalizzata. Vista la serietà delle lesioni è stato subito chiesto l'intervento dell'elicottero da Ravenna. Il ragazzo è stato stabilizzato sul posto e poi caricato sull'elisoccorso, dove è stato portato all'ospedale Bufalini di Cesena con codice di massima gravità. Al momento non sarebbe in pericolo di vita. Le cause sono ancora in fase di accertamento, sul posto sono intervenuti i carabinieri di Riccione, che stanno ricostruendo la dinamica dell'incidente.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    La pioggia non ferma gli spettatori: in tanti sotto l'ombrello per il Giro d'Italia

  • Sport

    Giro d'Italia, impresa di Primoz Roglic sotto il diluvio. Nibali fa lo Squalo, crolla Yates

  • Politica

    Salvini contestato al Giro d'Italia: è "mistero" sullo striscione scomparso

  • Cronaca

    Uno striscione gigantesco durante il Giro d'Italia per lanciare 'Romagna Bike'

I più letti della settimana

  • Crolla la briglia a Ponte Verucchio, la piena dell'acqua procede senza freni: nessun pericolo a valle

  • Ritrovato il cadavere della donna scomparsa a Novafeltria

  • L'aspettavano in sala operatoria, scomparsa una 76enne: task force lungo il Marecchia

  • Notte di paura in Valconca e Valmarecchia, fiumi esondati e frane

  • Schianto fatale per una donna di Bellaria-Igea Marina nel ravennate

  • Giro d'Italia, per la tappa Riccione-San Marino chiudono le strade di Rimini

Torna su
RiminiToday è in caricamento