Riccione, la Giunta approva le conferenze sull’Età del Ferro e le Letture in spiaggia

Nella stessa seduta di giunta è stato dato il via libera alla rassegna “ Storia e storie in spiaggia” giunta alla IV edizione

Saranno dedicate all’età del bronzo le due conferenze pubbliche e gratuite promosse dall’amministrazione e approvate dalla giunta comunale al Museo del Territorio “Luigi Ghirotti”.  La prima, il 19 maggio, sarà tenuta dal professore Maurizio Cattani, docente all’Università di Bologna di Preistoria e Protostoria e direttore dello scavo sull’abitato dell’età del Bronzo di Solarolo. La seconda, sarà tenuta il 26 maggio da Monica Miari, Presidente dell’Istituto Italiano di Preistoria e Protostoria e Archeologia della Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio delle province di Bologna, Modena, Reggio Emilia e Ferrara. La data della prima conferenza coinciderà con l’iniziativa “ La notte europea dei musei” a cui gli istituti museali di Riccione hanno aderito anche in passato e che quest’anno prevede il pernottamento di una classe V di scuola primaria nelle sale del Museo del Territorio.

"Accogliere gli studenti al Museo del Territorio dove trascorrervi una notte insieme , non solo è un’iniziativa da ripetere anche quest’anno - dichiara l’assessore alla scuola, biblioteca e museo del territorio Alessandra Battarra - perchè favorisce e stimola la loro curiosità per la storia, in particolare di quella relative alle epoche passate e in generale dei tesori del nostro territorio, ma è anche occasione per organizzare in quella stessa giornata una importante conferenza pubblica per tutti coloro che intendano approfondire o conoscere meglio il periodo storico dell’età del bronzo. Per questo motivo, vorrei sottolineare che i reperti di scavo emersi dalla campagna di ricerche archeologiche, condotta nel 2009, sull’area corrispondente ad un centro commerciale, zona autostrada, verranno per la prima volta presentate al pubblico dalla dottoressa Miari alla conferenza del 26 maggio. E’ intenzione dell’amministrazione rendere visibili a tutti i cittadini questi reperti nel nuovo contenitore museale che sorgerà nella zona della ex fornace, il cui progetto di fattibilità tecnica ed economica è pronto per l’approvazione.”

Nella stessa seduta di giunta è stato dato il via libera alla rassegna “ Storia e storie in spiaggia” giunta alla IV edizione. Letture animate e laboratori storico-didattici che si svolgeranno gratuitamente anche quest’anno negli stabilimenti balneari rivolti a bambini tra i 3 e i 9 anni. Dall’estate 2015 biblioteca e museo del territorio hanno predisposto giochi istruttivi di scavi nella sabbia, letture di storie e racconti a cura dei volontari della Biblioteca e attività di prestito librario. Per i bambini riccionesi, i piccoli turisti e le loro famiglie, le letture sono diventate un appuntamento estivo fisso sulla spiaggia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il programma Melaverde fa tappa in Romagna tra ristoranti e tour in collina

  • Temperature in picchiata, arriva la prima nevicata della stagione

  • Tre giorni di live, a Capodanno Riccione diventa la capitale della musica: arivano anche Emma e Mahmood

  • Aggressione sessuale nell'ascensore di una clinica medica: paura per una ragazza

  • "Siamo nel mirino delle bande di ladri", i residenti infuriati chiedono più sicurezza

  • In migliaia all'assalto di 38 posti di lavoro: boom di domande per il concorso

Torna su
RiminiToday è in caricamento