Cani in spiaggia, gli orari e le novità per la balneazione degli amici a quattro zampe

La nuova ordinanza a Riccione permette l'accesso agli animali in tre spiagge libere

A Riccione da quest’anno la possibilità di balneazione dei cani è possibile in fascia serale e mattutina in tre aree di spiaggia libera. In più gli stabilimenti balneari con un’area già attrezzata per cani possono chiedere la balneazione che, oltre all’orario serale, come la scorsa estate, viene esteso al mattino. Sono queste le novità introdotte dall’ordinanza balneare n.3/2019 integrativa all’ordinanza balneare regionale n.1/2019 che disciplinano e regolamentano la possibilità della balneazione per i cani.

Novità

Nel dettaglio per l’estate 2019 in via sperimentale sarà possibile il bagno in mare dalle ore 06.00 alle 7.30 del mattino e dalle 19.00 fino al tramonto nelle tre spiagge libere di piazzale Roma, piazzale San Martino e piazzale Allende, in zona alba. Spiagge in cui verrà esposta una cartellonistica indicante le regole da osservare da parte dei proprietari o possessori dei cani. In spiaggia i cani potranno accedere solo a determinate condizioni come la regolare iscrizione all’anagrafe canina, la regolarizzazione delle vaccinazioni, il mantenimento al guinzaglio, la garanzia della presenza del proprietario che dovrà assicurare un comportamento adeguato del cane alle esigenze di convivenza con le persone e gli animali che utilizzano la spiaggia, oltre ad aver l’obbligo di rimuovere immediatamente le deiezioni prodotte da riporre in appositi contenitori per rifiuti. Rimane vietata la passeggiata e la sosta dei cani sull’arenile.A

Seconda novità gli stabilimenti balneari già attrezzati con un’area predisposta per l’accoglienza dei cani potranno presentare domanda per la balneazione che, oltre in orario serale, sarà anche mattutina. Per effetto della nuova ordinanza il bagno in mare viene infatti consentito ai cani, in determinate zone balneari che abbiano presentato apposita richiesta ed esclusivamente in precise fasce orarie, dalle 06.00 alle ore 7.30 e dalle ore 19.00  al tramonto, oltre alla possibilità di arrivare in spiaggia in aree, delimitate secondo le indicazioni dell’Ausl, attrezzate e riservate appositamente per i possessori di animali domestici. Presso gli stabilimenti balneari che ne abbiano fatto richiesta rimane la regola che il bagnino dovrà identificare il percorso per raggiungere lo specchio acqueo e l’area destinata al bagno degli animali, limitata alla battigia. Dovrà essere garantita la presenza del proprietario o possessore del cane anche in acqua per evitare il vagare del cane senza controllo durante la balneazione.

L'intervento

"Dopo esserci confrontati con gli operatori della spiaggia  - afferma l’assessore al demanio Andrea Dionigi Palazzi - diamo risposte ai numerosi cittadini e turisti che scelgono di frequentare la spiaggia o di venire a Riccione a trascorrere le proprie vacanze con gli amici a quattro zampe. Un’ulteriore opportunità che grazie all’intervento di tutti gli enti preposti, a partire dall’Ausl, permetterà da un lato ai bagnini di valutare la fattibilità secondo la propria volontà e in base alle caratteristiche dello stabilimento balneare, dall’altro di offrire un ulteriore servizio ai turisti che in vacanza non rinunciano a lasciare a casa il proprio cane”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    I no vax in rivolta contro la Riviera: "Non andate in vacanza a Rimini"

  • Cronaca

    Investimento mortale, bloccata la circolazione dei treni sulla linea adriatica

  • Cronaca

    Fa visita alla moglie incinta, latitante catturato dai carabinieri

  • Cronaca

    Non si accorge di essere incinta, partorisce al settimo mese in pronto soccorso

I più letti della settimana

  • Ritrovato il cadavere della donna scomparsa a Novafeltria

  • L'aspettavano in sala operatoria, scomparsa una 76enne: task force lungo il Marecchia

  • Schianto fatale per una donna di Bellaria-Igea Marina nel ravennate

  • Il Consiglio comunale perde il suo faro: addio ad Anna Mazza, aveva solo 38 anni

  • Trovata nel fiume una scarpa della donna scomparsa a Novafeltria

  • Blitz della Finanza, sequestrati beni per 10 milioni di euro a una donna di 63 anni

Torna su
RiminiToday è in caricamento