Pullman per la gita scolastica non a norma, interviene la polizia Stradale

Gli accertamenti degli agenti hanno fatto emergere una serie di irregolarità ed è stato necessario far arrivare un altro mezzo per permettere il viaggio

Nella giornata di mercoledì il personale della polizia Stradale di Riccione è intervenuto nella Perla Verde dove, gli alunni di una scuola media, stavano per partire per una gita scolastica a Recanati. Un controllo di routine, per garantire la sicurezza dei 66 minorenni e dei 6 insegnati, che però ha fatto emergere alcune irregolarità. In particolare, il numero delle cinture di sicurezza era inferiore a quello dei sedili occupati e, per questo motivo, è stato dato lo stop. Mentre il conducente del pullman è stato sanzionato, dalla stessa ditta di noleggio è patito un altro mezzo, questa volta con tutte le dotazioni di sicurezza, i gli studenti sono potuti partire tranquillamente. Lo scorso anno, secondo i dati della polizia Stradale, nella provincia riminese sono stati un centinaio i pullman per le gite scolastiche controllati dagli agenti.

Potrebbe interessarti

  • I 7 migliori borghi medievali da visitare in Romagna

  • Come pulire la lavastoviglie con bicarbonato, aceto e limone

  • Aiuto! Ho le formiche in casa: ecco come allontanarle

  • I farmaci generici sono davvero uguali a quelli di marca?

I più letti della settimana

  • Ritrovato cadavere a soli 26 anni, la Procura indaga sul decesso

  • Tragedia sulla strada, scooterista perde la vita in un drammatico incidente

  • Autotrasportatore riminese perde la vita in un drammatico tamponamento a catena

  • Aggressione sessuale a due turiste sulla spiaggia di Rimini, fermato un sospetto

  • Il Cocoricò non riaprirà: fallita la società che gestiva la discoteca

  • Turiste tedesche salvate dallo stupro da un giovane senegalese

Torna su
RiminiToday è in caricamento