Shopping di merce taroccata, scattano i primi sequestri

Gli agenti della Municipale di Riccione hanno pattugliato i marciapiedi della Perla Verde a caccia dei venditori abusivi

Primi sequestri di abbigliamento taroccato per gli agenti della Municipale di Riccione che, durante il weekend di Pasqua, hanno pattugliato i marciapiedi della Perla Verde a caccia di venditori abusivi. Borse, accessori e abbigliamento delle più note griffe, tutti rigorosamente falsi, sono finiti nella rete delle divise. In particolare, sul lungomare di Riccione sono stati sorpresi alcuni venditori a commerciare della merce contraffatta di vario tipo. Tutto il materiale è stato sequestrato.

Potrebbe interessarti

  • "L'ingresso della città tra incuria, degrado e inciviltà"

  • Bagno in mare dopo mangiato: quanto aspettare?

  • Alternative al Caffè: 9 sostitutivi energizzanti e salutari

  • Come pulire e igienizzare i bidoni della spazzatura

I più letti della settimana

  • Le 'polpette di mammà' come a casa: la prima polpetteria della Romagna apre a Rimini

  • Fioritura di alghe, il mare di Rimini si tinge di rosso

  • Tremendo frontale, due feriti in gravi condizioni dopo lo schianto

  • Torna in mare il "Brilla&Billy", lo yacht di Lucio Dalla per anni in darsena a Rimini

  • Autovelox sulla SS16, il comune di Bellaria mette il "punto" sui limiti di velocità

  • Maturità 2019, tutti i diplomati del liceo scientifico Einstein: tanti i "bravissimi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento