Tenta il gesto estremo sui binari del treno, salvata appena in tempo dai carabinieri

I militari hanno inseguito per centinaia di metri la donna che non voleva saperne di fermarsi

E' stata una passante a notare la ragazza che giovedì vagava sui binari alla stazione ferroviaria di Riccione. La donna ha subito dato l'allarme e chiesto auto ai Carabinieri che hanno trovato la 25enne, di origine albanese, a circa 500 metri dopo la fermata della stazione, mentre continuava a camminare in direzione sud. Nonostante le grida di unuomo che continuava a ripeterle di allontanarsi da lì, la giovane proseguiva nel suo intento di togliersi la vita.

I militari sono subito corsi verso i binari e l'hanno rincorsa per centinaia di metri rischiando a loro volta che dalla direzione opposta arrivasse un treno. La 25enne è stata afferrata appena in tempo. La donna continuava a ripetere di volersi uccidere, i carabinieri l'hanno tranquillizzata a portata all'ospedale Ceccarini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trema la terra, registrata scossa di terremoto nell'entroterra riminese

  • Estetista abusiva pizzicata a lavorare in casa senza permessi

  • Ruspa come ariete per mettere a segno la spaccata nel supermercato

  • Bollo auto: ecco cosa cambia nel 2020

  • Chiusi i seggi, la diretta elettorale delle elezioni regionali 2020

  • Scoperto dai Nas uno studio dentistico abusivo gestito da un odontotecnico

Torna su
RiminiToday è in caricamento