Controlli anti-degrado nei parchi di Riccione: 15 "indesiderati"

Nelle giornate di lunedì e martedì i carabinieri di Riccione hanno eseguito una serie di controlli nei parchi cittadini per evitare che, questi, diventino un luogo di bivacco.

Nelle giornate di lunedì e martedì i carabinieri di Riccione hanno eseguito una serie di controlli nei parchi cittadini per evitare che, questi, diventino un luogo di bivacco. In particolare sono stati passati al setaccio il parco Montanari, piazzale Curiel, piazzale Roma, Parco Papa Giovanni XXIII e Piazzale Caduti del Mare. Al termine dell’operazione sono state identificate ed allontanate 15 persone di etnia rom, regolari in Italia. I servizi di controllo nei parchi proseguiranno anche nei prossimi giorni per evitare il ritorno di persone non gradite.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta all'alba, si toglie la vita nel parcheggio del centro commerciale

  • Pronto a nascere il maxi outlet con un investimento da 150 milioni di euro

  • Aereo "perde" il motore, atterraggio d'emergenza al "Fellini"

  • Stroncato da un malore durante la partita di calcetto muore a 28 anni

  • Clan emergente voleva prendersi Rimini con una guerra di camorra: segno distintivo, le mani frantumate col martello

  • Amazon a Santarcangelo, il colosso dell'e-commerce ha aperto i battenti

Torna su
RiminiToday è in caricamento