Ricercato pizzicato dai carabinieri mentre si aggirava nella zona della stazione

L'uomo deve scontare una pena definitiva emessa dal Tribunale di Vercelli in quanto ritenuto colpevole di ricettazione

Nella mattinata di giovedì i carabinieri di Rimini hanno arrestato un ricercato pizzicato mentre si aggirava nella zona della stazione ferroviaria. A finire in manette è stato un romeno 42enne che era stato fermato per un controllo. Dagli accertamenti con il database delle forze dell'ordine è emerso che sullo straniero pendeva un ordine di carcerazione, emesso dal Tribunale di Vercelli lo scorso 18 dicembre, in quanto doveva scontare una pena definitiva di 1 anno, 11 mesi e 5 giorni per il reato di ricettazione commesso nel 2014 la cui sentenza è passata in giudicato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sbornia di San Valentino, fermata una dottoressa ubriaca fradicia alla guida: ritirate 18 patenti

  • Gli amici del bar non lo vedono da giorni, ritrovato cadavere in casa

  • Dramma in stazione, giovane si lancia contro il treno: modifiche alla circolazione

  • Avvelena il proprio cane con del topicida, il sadico proprietario denunciato

  • Vent'anni fa l'arrivo dal Senegal, la sfida di Sonia: "Apro la mia trattoria romagnola"

  • Macabra scoperta, ritrovato cadavere nel porto

Torna su
RiminiToday è in caricamento